• Film

Riddick: Vin Diesel vuole almeno un altro sequel

Se non farà flop, Riddick proseguirà nel franchise. Con ben due capitoli aggiuntivi

In principio fu Pitch Black, nel 2000, a cui seguì The Chronicles of Riddick, nel 2004. E non è finita qui, perché tra pochi giorni Vin Diesel proseguirà il franchise sci-fi legato a Richard B. Riddick con Riddick, terzo capitolo della saga diretto da David Twohy, e in uscita in Italia in anteprima mondiale, il prossimo 5 settembre.

Costato solo 38 milioni di dollari, ovvero ben 80 in meno rispetto al capitolo due, che floppò miseramente incassando 115,772,733 dollari in tutto il mondo, dopo esserne costati 105, Riddick potrebbe avere un sequel. Un altro, se non addirittura 2. Sia il regista che Diesel, protagonista ed anche produttore, hanno infatti già posto le basi per un quarto episodio.

Twohy, per non saper leggere ne’ scrivere, avrebbe girato alcune sequenze aggiuntive con protagonista Karl Urban, in modo da poterle poi sfruttare in futuro, senza dover far tornare l’attore. Vin ha invece confessato come un quarto capitolo sarà assolutamente scontato, se il film dovesse generare profitti al botteghino, tanto dall’ipotizzare persino un quinto episodio. Praticamente un franchise infinito.

Peccato che il ‘passato’ di Riddick faccia tutt’altro che ben sperare, visto il disastro in sala partorito dal capitolo 2, uscito di senno nel budget e per forza di cose ridimensionato con l’imminente episodio numero 3. Anche se le premesse della vigilia, vedi milioni di dollari limitati per girare uno sci-fi tutto effetti speciali, fanno davvero venire i brividi.

Fonte: Slash

I Video di Cineblog