• Film

Stasera in TV, Gli uomini dal passo pesante, con Franco Nero, su Rai 3

Siamo lontani dai canoni dettati dal maestro Sergio Leone e Gli uomini dal passo pesante ambisce, senza troppa fortuna, ad essere un western all’americana.

Gli uomini dal passo pesante, diretto nel ’66 dal regista sardo Mario Sequi, si inserisce nell’epoca d’oro del western all’italiana, quando ogni anno ne venivano prodotti, anche in virtù del boom economico e degli eccellenti incassi, a decine. Pochi mesi prima del cult Django, film che ultimamente è ritornato agli onori delle cronache grazie al remake di Tarantino, Franco Nero fu scelto per affiancare il più famoso Gordon Scott in questa pellicola dalla sceneggiatura non banale e realizzata con canoni estetici più simili (o che tentano di avvicinarsi) al classico western americano che alla sua versione mediterranea.

Franco Nero all’epoca era un giovane, bellissimo attore dal volto duro, ma ancora poco conosciuto e la parte del protagonista andò a Gordon Scott, mito di Cinecittà per il suo fisico prestante che gli aveva consentito di sfondare interpretando numerosi ruoli epici, da Maciste, Golia, Coriolano e, soprattutto Tarzan in ben sei pellicole. Da segnalare anche la partecipazione di Joseph Cotten, attore statunitense classe 1905, famoso per film come Quarto potere e Tora! Tora! Tora!

Cast

Franco Nero: Charlie Garvin
Ilaria Occhini: Edith Wickett
Gordon Scott: Lou Cordeen
Joseph Cotten: Temple Cordeen
Claudio Gora: Fred Wickett
James Mitchum: Hollie Cordeen

Trama

Lou Cordeen è un giovane soldato confederato che, alla fine della Guerra di Secessione, torna sconfitto nella cittadina natale in Texas. All’arrivo scopre che il padre Temple, un ex ufficiale, ha organizzato una banda di reduci e ora imperversa seminando il terrore in quelle terre. Contrario ai metodi paterni Lou, assieme al fratello Hollie e all’amico Charlie Garvin si oppone alla banda cercando di ristabilire l’ordine e la legge.

I Video di Cineblog