Stasera in TV, Due nel mirino, con Mel Gibson e Goldie Hawn, su Rete 4

Lui e un ex agente dell'FBI in fuga dai cattivi, lei una bella e viziata bionda dell'alta società. Ritmo alto, tante banalità.

Diretto dal regista britannico John Badham (Corto circuito), Due nel mirino è un classico blockbuster della commedia d'azione made in USA. Uscito nelle sale nel 1990 fu un grande successo in tutto il mondo e non avrebbe potuto essere altrimenti: Mel Gibson, ancora in fase pre-Braveheart aveva sbancato con i primi due capitoli di Arma letale, Goldie Hawn era già una delle attrici più quotate di Hollywood.

A questo aggiungiamo un regista reduce dal successo di Corto circuito e un compositore come Hans Zimmer a curare la colonna sonora e il successo è servito: sceneggiatura a prova di scemo, pochi dialoghi, tanta azione e un cattivo (il grande e compianto David Carradine) che più cattivo non si può. Un film banalotto ma divertente, dove i personaggi sono appena abbozzati e il finale è scontato: lui bello e selvaggio, farabutto dal cuore d'oro, lei altrettanto bella e viziata ma pronta a tornare tra le braccia dell'eroe dai capelli lunghi. D'altronde era l'inizio degli anni '90 e sparatorie, inseguimenti e fughe rocambolesche nei luoghi più impensabili erano l'ingrediente fondamentale di ogni film di genere. Divertente e particolarmente adatto ai nostalgici del Mel di Arma letale.

Cast


Mel Gibson: Rick Jarmin
Goldie Hawn: Marianne Graves
David Carradine: Eugene Sorenson
Bill Duke: Albert Diggs
Stephen Tobolowsky: Joe Weyburn
Joan Severance: Rachel Varney

Trama


Rick Jarmin è un ex agente dell'FBI uscito di prigione dopo 15 anni a causa di una condanna per traffico di droga. Costretto a cambiare identità e spostarsi in continuazione per sfuggire ai suoi ex soci, una sera incontra per caso la sua ex moglie: nel frattempo i suoi nemici lo hanno raggiunto e i due sono costretti a fuggire insieme attraverso gli States.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail