Le 10 suore più indimenticabili del cinema

Uno speciale sulle Religiose più Iconiche del mondo del cinema, in 10 film

di carla

Stamattina in treno ho viaggiato davanti ad una suora. Automaticamente ho pensato di “dedicarle” un post con la classifica delle 10 suore più indimenticabili del cinema. Ovviamente sono mie scelte (in ordine casuale), quindi avrò sicuramente dimenticato qualche film e vorrei sapere le vostre!

Julie Andrews in “Tutti insieme appassionatamente”

Ok, io odio questo film ma devo ammettere che è la prima pellicola che mi è venuta in mente parlando di suore “serie”. E sì, ok, Maria non è una suora ma una novizia ma si merita un posto in classifica. Nomination Premi Oscar 1966 come miglior attrice a Julie Andrews (vinse Julie Christie per Darling).

Whoopi Goldberg in “Sister Act”

E ovviamente parlando di suore “divertenti” un posto in classifica spetta a suor Maria Claretta in arte Deloris Van Cartier della splendida Whoopi Goldberg. E tanto che ci sono: tutte le suore del film si meritano una citazione.

Frankie Thorn in “Il cattivo tenente”

La suora in questione non è la protagonista, come ricorderete, ma è il cardine della storia.

Meg Tilly e Anne Bancroft in “Agnese di Dio”

Due suore per questo film: Anne Bancroft (Madre Miriam Ruth) e Meg Tilly (Suor Agnese) in una pellicola che vidi da bambina e che mi scosse non poco. Nomination Premio Oscar 1986 come attrice protagonista a Anne Bancroft (vinse Geraldine Page per In viaggio verso Bountiful) e non protagonista a Meg Tilly (vinse Anjelica Huston per L’onore dei Prizzi).

Meryl Streep e Amy Adams in “Il dubbio”

E anche in questo caso nomino due suore: Sorella Aloysius Beauvier (Meryl Streep) e Sorella James (Amy Adams). Il film è tratto dall’omonima opera teatrale che vinse il Premio Pulitzer nel 2005. Nomination Premio Oscar 2009 Miglior attrice protagonista a Meryl Streep (vinse Kate Winslet per The Reader) e non protagonista a Amy Adams (vinse Penélope Cruz per Vicky Cristina Barcelona).

Susan Sarandon in “Dead Man Walking”

Il film drammatico Dead Man Walking vede l’accoppiata Susan Sarandon e Sean Penn. L’attrice veste i panni di Suor Helen Prejean che va a visitare in carcere il condannato a morte Matthew Poncelet. Molto intenso. Premio Oscar Miglior attrice protagonista 1996 a Susan Sarandon.

Shirley MacLaine in “Gli avvoltoi hanno fame”

E dopo un film drammatico ecco un posto per la commedia western con Shirley MacLaine e Clint Eastwood. L’attrice interpreta la suora Sara (che nasconde un segreto).

Lilia Skala in “I gigli del campo”

Il film drammatico con Sidney Poitier vede nel cast cinque monache che gli cambieranno la vita. Scelgo come suora Madre Superiora Maria interpretata da Lilia Skala ma tutte meritano un posto in classifica. Nomination Premio Oscar 1964 come Miglior attrice non protagonista a Lilia Skala (vinse Margaret Rutherford per International Hotel).

Vanessa Redgrave in “I diavoli”

E come dimenticare Suor Jeanne degli Angeli interpretata da Vanessa Redgrave? Non si può. Il film di Ken Russell fu accusato di blasfemia.

Jennifer Jones in “Bernadette”

Jennifer Jones nei panni della pastorella Bernadette Soubirous che a Lourdes assiste alle apparizioni della Madonna. Un film sempre commovente e con un’ottima interpretazione della Jones. Premio Oscar 1944 miglior attrice a Jennifer Jones.

I Video di Cineblog