"L'esercito delle 12 scimmie" sarà una serie tv? Per Terry Gilliam è "un'idea stupida""

Il film "L'esercito delle 12 scimmie" potrebbe diventare una serie per la televisione: ecco come ha reagito il regista Terry Gilliam

Recentemente SyFy ha annunciato che stava per realizzare un episodio pilota per una serie potenziale, basata soprattutto sul film L'esercito delle 12 scimmie (Twelve Monkeys), bella pellicola del 1995 diretta da Terry Gilliam con Bruce Willis, Madeleine Stowe e Brad Pitt.

La reazione di Terry Gilliam non è tardata ad arrivare. E' molto addolorato ed ha dichiarato che si tratta di "un'idea molto stupida". Parte della reazione deriva soprattutto dal fatto che SyFy non ha incluso Gilliam o gli sceneggiatori (David Webb Peoples e Janet Peoples) nella realizzazione del progetto. In un'intervista con ScreenDaily, Terry ha detto:

"Non so niente del pilot ma è una cosa ridicola. Non ha nulla a che fare con me e nessuno mi ha contattato. Si tratta di un'idea molto stupida. Questo è quello che penso. Dovrebbe essere scritto da David e Janet Peoples, che si sono occupati della sceneggiatura del film, altrimenti sarebbe solo un'altra versione di I banditi del tempo".

Ovviamente ora ci interessa sapere cosa (e se) risponderà SyFy alle dichiarazioni di Terry Gilliam e come continuerà (e se continuerà) la vicenda. SyFy può realizzare un buon episodio pilota ma dovranno certamente affrontare una dura battaglia per conquistare l'appoggio dei fan del film. Io mi chiedo anche cosa ne pensano gli attori della pellicola. Brad Pitt, Bruce Willis, voi cosa dite?

Curiosità sul film


Ricordo ancora quando vidi L'esercito delle 12 scimmie al cinema, rimasi favorevolmente colpita, soprattutto dall'interpretazione di Brad Pitt. A voi era piaciuto? Per i fan e per chi vuole riscoprirlo vi regalo qualche curiosità. Senza spoiler.

- Il film è al numero 182 della Top 250 di IMDB
- Le scene del manicomio sono state girate all'Eastern State Penitentiary , una prigione ormai inutilizzata di Philadelphia .
- Il film è liberamente ispirato al cortometraggio La jetée (1962) di Chris Marker.
- Nel film ci sono diversi riferimenti a La donna che visse due Volte di Alfred Hitchcock.
- Terry Gilliam era titubante sulla performance di Brad Pitt ma alla fine l'attore ha fatto il suo lavoro esattamente come voleva Gilliam.
- Bruce Willis ha preso uno stipendio inferiore a quello suo solito da star, a causa di restrizioni di bilancio, ma soprattutto perché voleva lavorare con Terry Gilliam. In realtà Bruce ha fatto il film gratis. E' stato pagato solo dopo che il film è stato proiettato.
- La prima scelta di Terry Gilliam per il ruolo principale era Jeff Bridges che aveva lavorato con lui ne La leggenda del re pescatore ma lo studio voleva una star più grande, così scelse Bruce Willis. Ironia della sorte, Bruce Willis aveva fatto il provino per La leggenda del re pescatore ma venne preso Bridges.
- Johnny Depp è stato considerato per il ruolo di Jeffrey Goines. La parte è andata a Brad Pitt.
- Il film è stato candidato a due Premi Oscar nel 1996:
• miglior attore non protagonista a Brad Pitt. Vinse: Kevin Spacey - I soliti sospetti. Gli altri candidati erano: Ed Harris - Apollo 13, James Cromwell - Babe, Tim Roth - Rob Roy.
• miglior costumi. Vinse: Restoration - Il peccato e il castigo. Gli altri candidati erano: Ragione e sentimento, Riccardo III, Braveheart.

Fonte: Horror-Movies

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: