Stasera in tv: "Il Mondo perduto - Jurassic Park" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "Il Mondo perduto - Jurassic Park", avventura fantascientifica del 1997 diretta da Steven Spielberg e interpretata da Jeff Goldblum, Julianne Moore e Vince Vaughn.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Jeff Goldblum: Prof. Ian Malcolm
Julianne Moore: Dott.ssa Sarah Harding
Arliss Howard: Peter Ludlow
Richard Attenborough: John Hammond
Pete Postlethwaite: Roland Tembo
Vince Vaughn: Nick Van Owen
Peter Stormare: Dieter Stark
Vanessa Lee Chester: Kelly Curtis Malcolm
Richard Schiff: Eddie Carr
Harvey Jason: Ajay Sidhu
Thomas F. Duffy: Prof. Robert Burke
Thomas Rosales: Carter
Geno Silva: Carlos
Alex Miranda: Tacho
Ariana Richards: Lex Murphy
Joseph Mazzello: Tim Murphy
Camilla Belle: Cathy Bowman
Robin Sachs: Sig. Bowman
Cyd Strittmatter: Sig.ra Bowman

Doppiatori italiani

Sandro Acerbo: Prof. Ian Malcolm
Pinella Dragani: Dott.ssa Sarah Harding
Dario Penne: Peter Ludlow
Cesare Barbetti: John Hammond
Saverio Moriones: Roland Tembo
Vittorio De Angelis: Nick Van Owen
Nino Prester: Dieter Stark
Luca Biagini: Eddie Carr
Azzurra Antonacci: Kelly Curtis Malcolm
Manlio De Angelis: Ajay Sidhu
Maurizio Reti: Prof. Robert Burke
Veronica Puccio: Cathy Bowman
Alessandro Rossi: Sig. Bowman
Serena Verdirosi: Sig.ra Bowman

 

La trama


 

Quattro anni dopo il fallimento di Jurassic Park su Isla Nublar, John Hammond (Richard Attenborough) rivela a Ian Malcolm (Jeff Goldblum) che esiste un'altra isola (nota come "Sito B"), in cui i dinosauri erano allevati prima di essere trasportati a Isla Nublar.

Rimasti soli e isolati dopo il disastro, i dinosauri si sono incredibilmente moltiplicati nonostante le precauzioni prese dagli scienziati di Hammond. Malcolm però non ha alcuna intenzione prendere parte al nuovo progetto, ma la notizia che la sua compagna, la paleontologa Sarah Harding (Julianne Moore), è già sul posto lo costringerà a partire con il solo scopo di riportarla indietro prima che sia troppo tardi.

 

Il nostro commento


 

Nonostante la meraviglia provata nel primo film sia andata irrimediabilmente "perduta", questo sequel non manca di intrattenere con dovizia e furbizia lo spettatore (la regia di Spielberg resta una garanzia).

Questo sequel raddoppia le scene d'azione con dinosauri, omaggia King Kong liberando la furia di un temibile T-Rex al centro di una città americana (stavolta si tratta di San Diego). Spielberg allestisce una corsa sulle montagne russe a base di effetti speciali da urlo, temibili predatori e tonnellate di popcorn...il blockbuster è servito.

 

Curiosità




  • Il regista Steven Spielberg partecipò ad una primissima proiezione di prova del film Swingers per dare l'approvazione per l' uso del tema musicale de Lo Squalo. Fu così colpito da Vince Vaughn, che era nel cast del film, che gli offrì una parte in Mondo Perduto.

  • Almeno cinque scene sono state tagliate dal film prima dell'uscita in sala e alcune di queste appaiono nel trailer: Peter Ludlow parla con il comitato InGen circa le loro spese; Roland e Ajay parlano in un bar; il T -Rex cerca di attaccare Kelly, che è stata lasciata sola nella "tana alta", i Raptors e il T-Rex combattono nel nido del Rex e infine gli pterodattili attaccano l'elicottero di soccorso.

  • Quando il T-rex addenta il segnale stradale a San Diego, su un cartello stradale sul bordo destro dello schermo si legge "No Dinosaurs".

  • L' uomo che viene mangiato dal T-Rex accanto alla videoteca (a San Diego) è David Koepp, uno degli autori del film accreditato come " Bastardo sfortunato".

  • Steven Spielberg ha originariamente avvicinato Juliette Binoche per il ruolo di Sarah Harding. Lei avrebbe risposto che sarebbe apparsa nel film solo se poteva "interpretare il dinosauro". La parte è andata invece a Julianne Moore. La Binoche aveva precedentemente rifiutato anche la parte della dottoressa Satler in Jurassic Park.




  • Nel libro Sarah era una studiosa del comportamento animale, non una paleontologa, il paleontologo che Malcolm è andato a salvare ad Isla Sorna era un uomo di nome Richard Levine, un personaggio che appare nel film sotto forma di certi aspetti del carattere di Sarah.

  • In origine il team del Dott. Ian Malcolm comprendeva un quinto membro, un paleontologo di nome Dr. Juttson. Era ovviamente ispirato al personaggio del romanzo Richard Levine. Il Dr. Juttson è stato abbandonato a causa di un cast già sovraffollato e la maggior parte dei suoi dialoghi sono stati assegnati alla Dottoressa Sarah Harding.

  • Quando Dieter Stark, interpretato da Peter Stormare, viene attaccato daI Compys (Compsognathus), comincia ad urlare e a lanciare pietre contro di loro, poi borbotta parti di varie imprecazioni in svedese, tuttavia egli non completa nessuna di esse. Steven Spielberg ha pensato che la scena era eccellente e l'ha conservata nel montaggio finale.

  • I turisti giapponesi fuggono dall furia del T-Rex nella scena di San Diego (un evidente omaggio al film "Godzilla" ) esclamando in giapponese: "Ho lasciato il Giappone per allontanarmi da questo?!".

  • Nelle prime bozze della sceneggiatura, Lex e Tim sono stati inclusi per diverso tempo. Alcune versioni addirittura vedevano i ragazzi tornare al parco e incontrare di nuovo i dinosauri.

  • Le cinque isole de Las Cinco Muertes sono: Isla Matanceros, Isla Muerte, Isla Sorna, Isla Tacaño e Isla Pena .

  • Il titolo del romanzo era semplicemente "Il mondo perduto", con la copertina che mostrava il logo familiare del Jurassic Park per far capire che si trattava di un sequel. Tuttavia lo studio temeva che il pubblico potesse confondere il film con il classico di Sir Arthur Conan Doyle (il titolo e molti elementi della trama sono stati infatti deliberati riferimenti di Michael Crichton al classico di Conan Doyle) ed aveva originariamente considerato di intitolare il film "L'isola perduta".  Alla fine però il titolo del romanzo è stato mantenuto, ma "Jurassic Park" è stato aggiunto per rinforzare la connessione sequel.

  • 13 stunt hanno lavorato su Jurassic Park, mentre 50 sono stati utilizzati per questo sequel.

  • Inizialmente , tre Mercedes ML-320 sono state modificate per il viaggio a Isla Sorna. Il terzo SUV, costruito come un "osservatorio mobile", è attualmente in mostra presso il museo Mercedes- Benz di Stoccarda .

  • Art Malik (True Lies) rifiutò il ruolo di Ajay perché pensava che la parte fosse troppo piccola e il compenso inadeguato.

  • Joe Johnston ha fatto pressione per dirigere il film, ma i problemi di pianificazione durante la post- produzione di Jumanji lo hanno costretto a desistere. Steven Spielberg è stato comunque irremovibile nell'intenzione di dirigere egli stesso questo sequel, promettendo a Johnston la regia del terzo film e così è stato.




  • Lo sceneggiatore David Koepp ha raccontato che quando stava scrivendo la sceneggiatura di questo film ha tenuto la lettera di fan accanto allo schermo del suo computer. La lettera era di uno spettatore del film originale Jurassic Park che si lamentava del fatto che nel primo film: "avessero aspettato troppo a lungo" per mostrare i dinosauri.

  • Come accaduto con il primo Jurassic Park, le riprese finirono prima dei 74 giorni programmati. Il film è stato completato in 69 giorni.

  • I due modelli di T-Rex pesavano 9 tonnellate ciascuno. A causa del loro peso la squadra ha allestito i set intorno a loro piuttosto che spostarli.

  • Il set della scogliera fu costruito sul lato di un edificio che ospitava un parcheggio degli Universal Studios, dove è stato girato il film.

  • Il paleontologo "Dr. Burke" è una affettuosa caricatura del paleontologo Robert Bakker.

  • Alan Grant, del Jurassic Park originale, era basato sul paleontologo Jack Horner, che sia Michael Crichton che Steven Spielberg hanno consultato riguardo al comportamento dei dinosauri. Per questo film il personaggio Robert Burke è basato sul rivale paleontologo Robert Bakker, con il quale Horner ha una amichevole faida. Il loro principale disaccordo è sul comportamento del Tyrannosaurus Rex. Horner sostiene che il T-Rex era un tesoro, mentre Bakker insiste sul fatto che il T-Rex fossse uno spietato predatore. Horner ha chiesto se era possibile vedere nel film Burke mangiato dal T-Rex.

  • Nel romanzo di "Jurassic Park" entrambi i personaggi John Hammond e Ian Malcolm muoiono (anche se Malcolm rispunta ne "Il mondo perduto" spiegando che "i medici hanno fatto un ottimo lavoro"). Nella versione cinematografica invece entrambi i personaggi sono sopravvissuti permettendo loro di tornare in questo primo sequel.

  • Steven Spielberg appare nel film riflesso sullo schermo della tv che trasmette la storia della CNN sul ritorno dei dinosauri, il regista è seduto sul divano accanto a Jeff Goldblum a mangiare popcorn.

  • Lo script riportava una scena in cui i Velociraptor salgono a bordo della Venture mentre era in procinto di salpare. Durante il caos che segue a bordo il T- Rex viene liberato e uccide tutto il resto dell'equipaggio scampato ai velociraptor. Questo spiega perché molti dei membri dell'equipaggio sono morti in posti che il Rex non poteva raggiungere. Questa scena non è mai stata girata.

  • Ci sono 13 morti nel film, 10 sull'isola e 3 in città, un numero maggiore che in tutti e tre i film.

  • David Koepp ha usato molti scene tratte dal romanzo originale Jurassic Park per questo sequel. Queste includono: i procompsognathus che attaccano la bambina; il gruppo che si nasconde dal Rex dietro una cascata, mentre la creatura cerca di trovarli utilizzando la sua lingua; Dieter Stark viene ucciso dai Procompsognathids (nel romanzo è Hammond la vittima); Roland Tembo usa un tranquillante sul T-Rex (nel romanzo è Robert Muldoon ad usarlo).

  • Nel romanzo di Michael Crichton il gruppo di cacciatori sull'isola non è guidato da Peter Ludlow (che non esiste in entrambi i romanzi), ma piuttosto da Lewis Dodgson capo della compagnia rivale BioSyn, che aveva ingaggiato Dennis Nedry nel film precedente. Dodgson si nasconde dal T- Rex in una jeep con Sarah Harding, che lo butta fuori per tenere il T-Rex a distanza, il Rex lo porta così nel suo nido per nutrire i suoi piccoli. Questo è parallelo al destino di Ludlow nel film.

  • La scena di questo film, una visione dei dinosauri che vivono indisturbati sull'isola, in origine includeva anche gli Pterodattili. Sono stati considerati per le sequenze d'azione in entrambi i primi due film e poi accantonati. Di contro questi volatili hanno un posto di rilievo nel primo romanzo, in una sequenza che ha luogo in una voliera, scena questa che è stata finalmente realizzata in Jurassic Park III.

  • Velociraptor visti nel primo film sono in realtà dei Deinonychus antirrhopus o degli Utahraptor, specie somigliante al Velociraptor ma con dimensioni assai maggiori. Infatti il Velociraptor non raggiungeva il metro di altezza, mentre il Deinonychus e l'Utahraptor era quasi più alto di un uomo. In questo secondo episodio le dimensioni dei raptor sono più modeste e più verosimili a quelle del raptor originale.

  • Il film costato 73 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo 618.


 

 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono di John Williams (Lo squalo, Star Wars, Indiana Jones) che ha musicato anche il primo Jurassic Park e creato il tema principale utilizzato anche per il successivo Jurassic Park 3 in cui il compositore venne sostituito dal collega Don Davis (Matrix).

  • Steven Spielberg e John Williams hanno ritenuto che le musiche del film dovevano essere leggermente diverse da quelle ascoltate nel film originale. Poichè si trattava di una catena di isole remote sono stati aggiunti al mix sonoro tamburi e bonghi.


TRACK LISTINGS:

1. The Lost World
2. The Island Prologue
3. Malcolm's Journey
4. The Hunt
5. The Trek
6. Finding Camp Jurassic
7. Rescuing Sarah
8. Hammond's Plan
9. The Raptors Appear
10. The Compys Dine
11. The Stegosaurus
12. Ludlow's Demise
13. Visitor In San Diego
14. Finale & Jurassic Park Theme

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: