Film 2014-2015: Olga Kurylenko e Vincent Cassel per Momentum - Holly Hunter per Manglehorn - Rupert Grint in Macbeth

Non solo Al Pacino ma anche Holly Hunter. Cast da Premio Oscar per il nuovo film di David Gordon Green, Manglehorn

- Momentum: Olga Kurylenko, Vincent Cassel, Morgan Freeman e Shea Whigham. Poker d'attori di grido per Momentum, thriller firmato Stephen Campanelli e sceneggiato da Adam Marcus e Debra Sullivan. Via alle riprese il 13 gennaio del 2014, a Città del Capo, per poi uscire in sala nell'autunno del 2014. Dopo aver lavorato una vita con Clint Eastwood, per Campanelli sarà la grande occasione di una svolta a lungo cullata. La coppia Kurylenko - Cassel andrà a scontrarsi con un temibile e pericoloso leader di una banda di assassini.

- Macbeth: cast sempre più ricco per il secondo Macbeth dell'anno, firmato Vincent Regan. Rupert Grint, Charles Dance, James D'Arcy, Jason Flemyng, Neil Maskell e Joe Gilgun si sono infatti uniti a Sean Bean, e saranno chiamati a replicare al Macbeth di Justin Kurzel, con protagonisti Marion Cotillard nei panni di Lady Macbeth e Michael Fassbender. Nella versione di Regan ci ritroveremo a dover affrontare la rivisitazione di una storia senza tempo, tra guerra, regicidio, tradimento e voglia di vendetta.

- Northmen – A Viking Saga: dopo il boom televisivo di Vikings Hollywood si getta tra le braccia dei Vichinghi con un film di Claudio Fäh, che vedrà Tom Hopper, Ryan Kwanten, Charlie Murphy, Ed Skrein, Ken Duken, Anatole Taubman e James Norton protagonisti annunciati. Via alle riprese in Sud Africa, tra pochi giorni, per poi spostarsi in Germania. Al centro della storia una banda di predoni vichinghi, intenti a saccheggiare l'oro dell'isola di Lindisfarne, sulla costa della Bretagna. Se non fosse che sorpresi da una tempesta la loro barca venga fatta a pezzi, al largo della Scozia. Intrappolati nel cuore del territorio nemico, i naufraghi avranno una sola possibilità. Raggiungere la roccaforte vichinga di Danelag. Peccato che il viaggio si tramuti in una corsa contro il tempo, a causa dei più temuti mercenari mandati sulle loro tracce dal re di Scozia.

- Manglehorn: un piacevole ritorno sul set. Il Premio Oscar Holly Hunter (Thirteen, The Piano) reciterà nel dramma di David Gordon Green, Manglehorn, finanziato e prodotto dalla Worldview Entertainment. La Hunter andrà ad affiancare Al Pacino, mattatore assoluto. Chris Messina (Argo) e Harmony Korine (Spring Breakers) chiuderanno il cast, con Paul Logan autore dello script. In gara per il Leone d'Oro con Joe, in Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, per Gordon Green un altro titolo di peso per riuscire a dimenticare l'accoppiata da incubo Strafumati-Lo Spaventapassere. Al centro della trama un ex detenuto che ha rinunciato alla donna dei suoi sogni per un colpo grosso, per ritrovarsi ora a vivere una vita quasi anonima, curando il gatto malato, mangiando ogni giorno allo stesso ristorante e chiacchierando col cassiere della banca ogni venerdì. Se non fosse che il passato dell'uomo sia molto, molto oscuro...

  • shares
  • Mail