Benh Zeitlin annuncia il suo nuovo film: sarà uno sci-fi d'amore adolescenziale

Dopo il boom di Re della Terra Selvaggia, Benh Zeitlin pianifica il suo secondo film

A 31 anni appena è stato nominato a 4 Premi Oscar con il suo folgorante lungometraggio d'esordio, Beasts of the Southern Wild, ed ora prepara il ritorno. E che ritorno. Incassati decine e decine di riconoscimenti il tutto il mondo (Re della terra selvaggia è stato il film più premiato del 2012), Benh Zeitlin ha infatti presentato la sua nuova opera al New York Times:


"Il mio nuovo film parlerà di una giovane ragazza che viene rapita e portata su un ecosistema nascosto, dove infuria una guerra tribale a causa di un tipo di polline che sta rompendo il rapporto tra l'invecchiamento e il tempo. Nascerà poi un rapporto di amicizia/amore con un giovane ragazzo, mentre l'ecosistema intorno a loro andrà verso la distruzione. Ci stiamo lavorando tutto il giorno tutti i giorni, ma come tutte le psicotiche avventure insegnano, sai qual è la tua destinazione, ma non quanto tempo ci vorrà per arrivarci".

Sintetizzando il tutto, Zeitlin sta preparando una storia d'amore in un mondo probabilmente futuristico dove l'eco-sistema sta radicalmente accelerando o rallentando l'intero processo di invecchiamento. E il tutto per colpa del polline. Uno sci-fi dal taglio romantico/adolescenziale.

Un'idea sulla carta affascinante, e dai tempi produttivi incerti e forse ancora lunghi, per un regista chiamato ad una più che complicata conferma, visti i miracoli compiuti con il sorprendente Beasts of the Southern Wild, costato meno di 2 milioni di dollari e in grado d'incassarne 10 volte tanto. Noi di Cineblog, ovviamente, terremo d'occhio questo progetto, ancora in fase creativa ma già da oggi molto intrigante.

Fonte: Slash

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail