Stasera in TV, Cado dalle nubi, con Checco Zalone, su Canale 5

Dal vangelo secondo Zalone: "Non puoi scancellare sei anni d'amore con il fotochoc!"

Nella fin troppo vasta schiera di comici televisivi improvvisatisi poi attori cinematografici, Checco Zalone, con il suo film d'esordio Cado dalle nubi, è stato una gradita sorpresa. Non perché si tratti di un capolavoro, né perché abbia cambiato la storia della comicità, ma rispetto alle indicibili brutture di tanti suoi colleghi cimentatisi col cinema (evitiamo pietosamente di fare nomi), il film perlomeno si eleva alla dignità di essere chiamato tale. Non è una semplice sequela di gag, montate alla buona per raggiungere il quorum dei fatidici 90 minuti, ma di un'opera con una storia, una sceneggiatura e degli attori di contorno più che discreti.

La comicità di Zalone è la parte migliore, ovviamente: il comico pugliese è esplosivo e con le sue canzoni "stupide" mette alla berlina un'italietta sempre uguale a sé stessa. Un'ironia leggibile su due diversi piani, quello più puramente demenziale e facile da cogliere e quello più sottile e ironico: insomma Zalone un po' ci è ma per gran parte ci fa. Nel cast anche un sempre apprezzabile Dino Abbrescia (Io non ho paura), Giulia Michelini e il comico Raul Cremona.

Cast


Checco Zalone: se stesso
Giulia Michelini: Marika Mantegazza
Dino Abbrescia: Alfredo
Fabio Troiano: Manolo
Raul Cremona: Roberto
Gigi Angelillo: zio di Checco
Anna Ferruzzo: madre di Checco
Ludovica Modugno: zia di Checco

Trama


Checco è un giovane pugliese che coltiva il sogno di fare il cantante neomelodico: lasciato dalla fidanzata, stanca della sua incapacità, decide di trasferirsi a Milano, dove viene ospitato dal cugino Aldredo. Qui conosce Marika, una ragazza bella e intelligente, che però usa Checco per fare ingelosire l'uomo di cui è innamorata. Nel frattempo lui è riuscito a ottenere un provino per partecipare a un famoso talent show...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail