Jason Statham al cardiopalma vola dai film del 2013 a quelli del 2014

Tanti auguri al cardiopalma per Jason Statham aspettando al cinema Redemption - Identità nascoste, Homefront, Fast & Furious 7, I Mercenari 3 - The Expendables 3 e il remake di Heat.

Oggi il compleanno di Jason Statham si presta a festeggiamenti movimentati, quanto meno adeguati alle performance energiche alle quali ci ha abituati l'attore inglese, con una prestanza da atleta, irrobustito da 12 anni di tuffi nella squadra nazionale inglese, con tanto di Olimpiadi di Seoul del 1988 nel curriculum, insieme a varie discipline delle arti marziali delle quali è esperto.

Doti che non passano inosservate, e insieme al fascino del ragazzaccio con la fedina sporca e il cuore tenero del giusto, hanno contributi a riservargli ruoli dinamici in action movie che pullulano di agili vendicatori, oltre a saghe cinematografiche ad alta velocità ed elevata presenza di mercenari, pronte a sfornare nuovi epiloghi.

Lo stesso corpo prestato alla professione da modello, scolpito e fasciato dai Jeans Lee, nello spot in assenza di gravita ad alto tasso di seduzione (nel video a seguire), che attira lo sguardo di Guy Ritchie, insieme ai primi ruoli cinematografici da ladruncolo in Lock & Stock - Pazzi scatenati, impresario di loschi affari per Snatch - Lo strappo, e in seguito del tormentato giocatore d'azzardo per Revolver, tra i quali incappa anche quello dello psicopatico Monaco (The Monk) nel Mean Machine diretto da Barry Skolnick.

L'attore britannico che non lesina quella dose di ironia a carisma capace di regalare ruoli di spicco ai suoi personaggi, con balletti, voli e spogliarelli al cardiopalmo trasformati in una parte sostanziosa della recitazione, che dopo Safe, I Mercenari 2, il thriller Parker, e il cameo di Fast & Furious 6, ritroveremo nelle vesti di ex agente delle Forze Speciali trasformato in angelo vendicatore dall'action-thriller Redemption - Identità nascoste (ex Hummingbird) esordio alla regia di Steven Knight, arrivato nelle sale inglesi lo scorso 28 giugno, vietato ai minori di 15 anni per la presenza di violenza brutale, nudità e linguaggio scurrile, nelle nostre sale dal 26 settembre 2013.

Il 27 novembre 2013, arriva nelle sale Usa con l'action-thriller Homefront, diretto da Gary Fleder, e sceneggiato da Sylvester Stallone, nel ruolo di ex-agente della DEA alle prese con il narcotrafficante interpretato da James Franco e una misteriosa motociclista affidata a Winona Ryder.

Bisogna poi aspettare fino a luglio 2014 per vederlo nel nuovo capitolo della saga ad alta velocità di Dom Toretto, con Vin Diesel e Neal H. Moritz anche produttori di Fast & Furious 7, a 14 mesi dal precedente.

Il 15 agosto 2014 segue l'uscita americana dell'action-sequel I Mercenari 3 - The Expendables 3 diretto da Patrick Hughes, mentre arriva nelle sale olandesi il 7 agosto 2014, il reduce del Vietnam che mette a frutto le arti marziali e il vizio del gioco d'azzardo contro una gang di sadici, nel remake di Heat diretto da Simon West (subentrato a Brian De Palma).

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail