Wilson: Leonardo DiCaprio produce il biopic sul Presidente Usa Woodrow Wilson

Novità produttive in casa DiCaprio grazie all'arrivo di un biopic politico. Woodrow Wilson

Fu il 28º presidente degli Stati Uniti, in carica dal 1913 al 1921, e vinse il Nobel della Pace nel 1919. In precedenza fu governatore dello stato del New Jersey, e riportò il Partito Democratico alla Casa Bianca per la seconda terza volta, dopo i due mandati vinti da Andrew Jackson.

Woodrow Wilson, morto esattamente 90 anni fa, diverrà cinema per volere di Leonardo DiCaprio. Il divo produrrà infatti il biopic sul politico a stelle e strisce, prendendo principalmente spunto dalla biografia da poco pubblicata dal Premio Pulitzer A. Scott Berg, intitolata Wilson. Nessuno sa se l'attore si ritaglierà anche uno spazio per se' all'interno della pellicola, ma al suo fianco, tra i produttori, troveremo non solo Berg ma anche Jennifer Davisson Killoran.

Il perché di un biopic è presto detto. Cento anni dopo il suo insediamento, Woodrow Wilson è ancora oggi una delle figure più influenti del ventesimo secolo, ma anche una delle più enigmatiche. 10 anni di ricerca e scrittura sono serviti a A. Scott Berg per completare la biografia, che vide il Presidente condurre l'America attraverso la sua Prima Guerra Mondiale, tra segreti e intuizioni, tra il Wilson uomo, privato e famigliare, e quello politico, democratico e contemporaneo.

Fortemente attaccato per il suo atteggiamento nei confronti delle questioni razziali, Wilson fu colto da un leggero ictus nel 1919, che non venne reso pubblico. Una settimana dopo, il 2 ottobre, arrivò un secondo e più grave attacco che lo rese quasi totalmente inabile. Wilson fu così tenuto lontano dal suo vice presidente Thomas R. Marshall, dal suo governo e dai parlamentari in visita alla Casa Bianca per il resto della sua presidenza, per poi morire nel 1924. E diventare film 90 anni dopo.

Fonte: Comingsoon.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail