CineBlog consiglia: Il Laureato

Per la gioia di grandi, piccini, per chi non l’avesse mai visto o per chi lo conoscesse a memoria, stasera danno “Il Laureato“. Regia di Mike Nichols, esordio (e che esordio) per l’ora famosissimo Dustin Hoffman. Lui ha appena finito il college e torna a casa, imbarazzato, spaesato, si ritrova in una relazione pericolosa con

Il laureato locandinaPer la gioia di grandi, piccini, per chi non l’avesse mai visto o per chi lo conoscesse a memoria, stasera danno “Il Laureato“. Regia di Mike Nichols, esordio (e che esordio) per l’ora famosissimo Dustin Hoffman. Lui ha appena finito il college e torna a casa, imbarazzato, spaesato, si ritrova in una relazione pericolosa con la fatale Mrs Robinson (successone per Simon & Garfunkel e l’omonima canzone). Tanto fatale perchè poi si innamorerà della giovane e avvenente figlia…Un cult, irrinunciabile ed imperdibile. Per me è una sorta di film di “formazione”, (considerate che è un film degli anni 60, coraggioso eh?), sorprendete la cura della regia nel ricostruire gli stati d’animo (una bellissima immagine sfocata di Katherine Ross nel momento della confessione di Hoffman), una cura che valse a Nichols l’oscar proprio per la migliore regia. Il finale (nessuno spoiler per chi non l’avesse ancora visto), pare sia stato la prima cosa pensata e sceneggiata, la ricostruzione del film è dunque avvenuta a ritroso. Colonna sonora di rilievo perchè si identifica con gli stati d’animo di Hoffman e ovviamente perchè strepitosa, (cliccate su continua per vederne un assaggio!). E poi come dimenticare Anne Bancroft, scomparsa da circa un anno.
Questa sera ore 23, rete4

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →