La metamorfosi del male: 3 nuove clip in italiano dell'horror found footage con licantropi

La metamorfosi del male: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sull'horror di William Brent Bell al cinema dal 4 dicembre 2014.

Ha debuttato nelle sale italiane distribuito da Moviemax, La metamorfosi del male, il nuovo horror found footage del regista americano William Brent Bell (“Stay Alive” e “L’altra faccia del diavolo”) interpretato da Aj Cook, Brian Scott O’connorr, Sebastian Roché, Simon Quarterman e Vik Sahay.

Il massacro di una famiglia porterà le autorità ad arrestare Talan Gwynek, un uomo dall’aspetto rozzo che vive proprio nei pressi della scena del crimine, ma un team della difesa cerca di provare che l'uomo è affetto da una rara malattia genetica che ne impedirebbe fisicamente l'atroce atto di cui è stato accusato. Le indagini però porteranno alla luce un segreto ancor più terrificante legato a Gwynek e alla sua famiglia.

Oggi vi proponiamo tre nuove clip in italiano che ci mostrano il team della difesa che parla della "Porfiria", la rara malattia che sembra affliggere Talan e che nella seconda clip si cercherà di diagnosticare con effetti terrificanti che porteranno ad una caccia all''uomo al centro della terza e ultima clip.

A seguire trovate le altre due clip mentre se volete approfondire è anche disponibile una recensione del film.

Clip 2:

Clip 3:

La metamorfosi del male: trailer e clip in italiano dell'horror found footage con licantropi

Esce oggi 4 dicembre nei nei cinema italiani La metamorfosi del male (Wer), l'horror found footage con licantropi del regista William Brent Bell (L'altra faccia del diavolo)

Moviemax ha reso disponibile una prima clip in italiano del film interpretato da Aj Cook, Brian Scott O’connorr, Sebastian Roché, Simon Quarterman e Vik Sahay.

Se volete approfondire vi ricordiamo che è disponibile una recensione in anteprima del film.

La famiglia Porter, in vacanza nella Francia rurale, viene brutalmente uccisa. Dopo le prime ipotesi di un attacco animale, viene accusato della strage Talan Gwynek, un uomo dall’aspetto rozzo che vive proprio nei pressi della scena del crimine. L’avvocato Kate Moore, giovane americana che vive in Francia insieme alla sua équipe, viene chiamata a difenderlo e, convinta della sua innocenza, decide di adottare un approccio scientifico per dimostrare l’incapacità fisica dell’uomo di procurare danni ad altre persone. Attraverso la testimonianza della madre di Talan, infatti, Kate scopre che l'uomo soffre di una particolare malattia genetica ereditaria che lo ha reso sin da piccolo lo zimbello del vicinato. Scavando nell’enigmatica storia familiare di Talan, Kate e la sua squadra riportano alla luce una sorprendente leggenda. Ne deriverà un bagno di sangue e Kate dovrà fare tutto quanto in suo potere per sopravvivere ed evitare che il caos, il terrore e la morte si diffondano.

La metamorfosi del male: trailer italiano dell'horror found footage con licantropi

Disponibile un trailer italiano di La metamorfosi del male (Wer), il nuovo horror di William Brent Bell già regista di L'altra faccia del diavolo, quest'ultimo un horror found footage a sfondo demoniaco che a dire il vero non ci aveva convinto per nulla.

Per quanto riguarda questo nuovo film ci siamo trovati di fronte ad una gradita sorpresa così come ci era accaduto in precedenza con Afflicted, altro recente found footage horror ma con vampiri; in entrambi i casi si è riusciti a sfruttare al meglio il formato e nel caso di Wer si è andati oltre, ibridandolo e regalando al filone "lupi mannari" un thriller-horror di ottima fattura, insomma Bell sembra essersi ampiamente riscattato del mediocre film precedente.

Il film arriverà nei cinema italiani il prossimo 4 dicembre con Moviemax nel frattempo vi segnaliamo una recensione in anteprima del film,

In seguito alla brutale uccisione di una famiglia americana in vacanza nella Francia rurale, uno strano uomo che vive nei pressi della scena del crimine viene accusato della strage. A credere che il suo cliente sia innocente è l'avvocato difensore americano Kate Moore che con il suo team decide di adottare un approccio scientifico al fine di dimostrare alle autorità locali l'incapacità fisica dell'uomo di commettere il reato. Mentre si scava nella sua enigmatica storia familiare, Kate scopre la prova che suggerisce l'inattesa rinascita di una leggenda. Quando un bagno di sangue ne deriva, Kate deve fare quello che può per sopravvivere al terrore che la circonda e prevenire il diffondersi di caos e morte.

La metamorfosi del male: poster italiano dell'horror found footage con licantropi

Wer - primo trailer per l'horror found footage con licantropi

E' approdato online un primo trailer per l'horror con licantropi Wer diretto da William Brent Bell e co-sceneggiato con Matthew Peterman, il duo dietro l'horror found footage a sfondo demoniaco L'altra faccia del diavolo.

La trama segue un avvocato difensore di nome Kate Moore (AJ Cook) che si è proposto di dimostrare l'innocenza di un sospetto in un brutale caso di omicidio. Il sospetto in questione, un certo Talan, è accusato di aver ucciso una famiglia americana. Mentre Talan sembra essere all'apparenza alquanto inoffensivo, il suo avvocato scoprirà presto che l'uomo in realtà è un licantropo.

Il film è interpretato anche da Brian J. O'Connor, Simon Quarterman, Vik Sahay e prodotto da Steven Schneider (Insidious, Paranormal Activity).

Come si vociferava trattasi di un altro horror found footage, tutto girato all'interno di una stazione di polizia con filmati vari a rimpolpare la parte visiva. Il trailer non sembra particolarmente originale tranne per l'elemento licantropi ancora non esplorato in questo formato (nella clip c'è anche una trasformazione).

In seguito alla brutale uccisione di una famiglia americana in vacanza nella Francia rurale, uno strano uomo che vive nei pressi della scena del crimine viene accusato della strage. A credere che il suo cliente sia innocente è l'avvocato difensore americano Kate Moore che con il suo team decide di adottare un approccio scientifico al fine di dimostrare alle autorità locali l'incapacità fisica dell'uomo di commettere il reato. Mentre si scava nella sua enigmatica storia familiare, Kate scopre la prova che suggerisce l'inattesa rinascita di una leggenda. Quando un bagno di sangue ne deriva, Kate deve fare quello che può per sopravvivere al terrore che la circonda e prevenire il diffondersi di caos e morte.

 


Wer - primo poster per l'horror con licantropi di William Brent Bell


I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Wer, l'horror con licantropi diretto da William Brent Bell.

Disponibile online un primo poster per Wer, ultima fatica del regista de L'altra faccia del diavolo, quest'ultimo un horror a sfondo demoniaco che a dire il vero non ci ha convinto per nulla, ma che in compenso ha davvero ben fruttato al botteghino visto che al costo di "solo" 1 milione di dollari ne ha incassati worldwide ben 101 (magie del formato found footage).

Bell è stato molto scrupoloso nel celare i dettagli, quello che è trapelato è che la trama avrebbe in qualche modo miscelato il filone classico dei licantropi con il formato found footage (notizia quest'ultima tutta da confermare). Bell anche stavolta ha scritto la sceneggiatura con il supporto di Matthew Peterman con le riprese del film che si sono svolte in Romania.

Per quanto riguarda il cast reclutati Simon Quarterman già apparso ne L'altra faccia del diavolo, l'attore vestirà i panni del protagonista presunto omicida e licantropo, Vik Sahay (in tv Chuck) e AJ Cook (in tv Criminal Minds) saranno invece due avvocati, a loro si aggiungono anche Sebastian Rochè (in tv Supernatural e Fringe) e Brian J. O’Connor (Epic Movie).

Una prima trama svela che il film è ambientato Parigi e segue l'inchiesta sulla raccapricciante uccisione di una famiglia. La Cook è un avvocato difensore che scoprirà che il suo cliente (O'Connor), sospettato degli omicidi, è in realtà un lupo mannaro.

Il filone horror con licantropi è ancora in cerca di un titolo che ne risollevi le sorti e riporti in auge un caposaldo del genere che a partire da Un lupo mannaro americano a Londra ci ha regalato classici come L'ululato, In compagnia dei lupi e Dog Soldiers senza dimenticare il discreto seppur non memorabile remake Wolfman, un filone che purtroppo è stato relegato negli ultimi tempi in scialbi direct-to-video infarciti di mediocre CG vedi ad esempio Un lupo mannaro americano a Parigi e il recente Werewolf - La bestia è tornata.

Wer - primo poster per l'horror con licantropi

 

  • shares
  • Mail