Il film preferito di Papa Francesco? La strada di Fellini

"Credo poi di aver visto tutti i film con Anna Magnani e Aldo Fabrizi, quando avevo tra i 10 e i 12 anni". Papa Francesco.

Cosa fa un Pontefice nel (poco) tempo libero? Papa Francesco, al secolo Jorge Mario Bergoglio, ama il cinema. Forse da quando ricopre il più importante ruolo della cristianità non avrà molto tempo per guardare film, ma di sicuro ama i registi italiani. In una recente intervista a Civiltà Cattolica, il primo Papa proveniente da un ordine religioso dopo 182 anni, ha dichiarato senza problemi la sua passione per una questione assolutamente terrena come la settima arte:

"La strada di Fellini e' il film che forse ho amato di più. Mi identifico con quel film nel quale c'e' un implicito riferimento a San Francesco. Credo poi di aver visto tutti i film con Anna Magnani e Aldo Fabrizi, quando avevo tra i 10 e i 12 anni. Devo la mia cultura cinematografica soprattutto ai miei genitori che ci portavano spesso al cinema."

Interessante e profondo il paragone tra San Francesco e La strada: nel dialogo (che vi riproponiamo di seguito) tra Richard Basehart "il Matto" e Giulietta Masina "Gelsomina" c'è in effetti un richiamo alla semplicità francescana, al voler trovare un valore e un senso a qualsiasi oggetto dell'universo, la cui esistenza ha sempre un senso, indipendentemente dalla nostra facoltà di comprensione.

Il Pontefice ha poi aggiunto di amare particolarmente Roberto Rossellini e il film Roma città aperta. Il Papa apre se stesso e comunica ai fedeli (e non solo), il suo essere uomo comune, amante dell'arte (Chagall il suo artista preferito, Manzoni lo scrittore), perché "Un gesuita deve essere creativo. Per un gesuita e' estremamente importante!"

L'arte come rappresentazione della bellezza e della tragicità della vita: il Papa si apre alla gente, piccolo ma significativo passo di una Chiesa che vuole tornare a una comunione coi fedeli, partendo anche dalle piccole cose. Dimostrando, tra l'altro, di avere ottimi gusti in materia cinematografica...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail