Gods of Egypt di Alex Proyas - ci sono Gerard Butler e Geoffrey Rush

Doppio colpo attoriale per l'atteso Gods of Egypt di Alex Proyas

- Gods of Egypt: Un doppio colpo nel giro di 24 ore. Alex Proyas, esploso 20 anni fa con Il Corvo ed assente in sala dal lontano 2009, anno del discreto e tutt'altro che disprezzabile Segnali dal Futuro, prepara il ritorno sul set grazie a Gods of Egypt, film sceneggiato da Burk Sharpless e Matt Sazama.

Ebbene dopo Nikolaj Coster-Waldau, fantastico Jaime Lannister nel Trono di spade, la pellicola ha ufficialmente accolto nel cast due pezzi da novanta come Gerard Butler e Geoffrey Rush. Se Nikolaj andrà a vestire i panni del dio Horus, che si allea con un ladro umano e con Hathor, la dea dell'amore, per vendicare la morte del padre Osiride, Butler sarà Set, dio egizio del deserto, delle tempeste e degli stranieri, mentre Rush andrà ad interpretare Ra, dio del sole egizio, nonché padre di Set e Osiride.

- Under the Bed: a volte ritornano. 15 anni dopo lo storico boom di The Blair With Project, film costato 60.000 dollari riuscito ad incassarne 248,639,099 in tutto il mondo, Eduardo Sanchez torna alla regia con un nuovo thriller horror, Under the Bed. La trama? Una donna perseguitata da uno stalker scoprirà con terrore che l'uomo, da lei ossessionato, ha preso casa proprio sotto il suo letto, in modo da controllare ogni aspetto della sua vita.

Fatto i soldi con la Strega di Blair, Daniel Myrick ed Eduardo Sanchez hanno poi provato a ripetersi ma senza mai riuscire nell'impresa. Sanchez ha diretto nell'ultimo decennio dimenticabili titoli come Altered - Paura dallo spazio profondo, Seventh Moon, Lovely Molly ed un episodio di V/H/S/2, mentre Exists, sua ultima 'creazione', sarebbe al montaggio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail