Nicole Kidman: "Non cerco mai di imitare la vita, ma sempre di reinterpretare"

Nicole Kidman si racconta tra "The Railway Man" e "Grace di Monaco"

La sfida è stata dura ancora prima di cominciare: interpretare Grace Kelly. Lei è Nicole Kidman ed il suo film Grace di Monaco uscirà in Italia il 19 dicembre, diretto da Olivier Dahan. L'attrice è stata intervista da IoDonna, in edicola sabato 28 settembre, e oggi vi regalo qualche stralcio in anteprima (e in esclusiva) di quella chiacchierata. La prima dichiarazione va al film The Railway Man dove recita con Colin Firth:

"Per me l’importante è che i ruoli siano buoni e perché cioò accada è fondamentale il regista, in questo caso Jonathan Teplitzky. Sono sempre pronta ad affidarmi, a essere vulnerabile, per lasciarmi guidare. (...) Mi piace quando si ha la possibilità di raccontare un percorso umano in maniera graduale. Del resto la vita vera è fatta proprio di piccoli momenti quotidiani apparentemente senza importanza, ma vissuti con grande intensità. Pochissime sono le scene madri. (...) A differenza di quanto accade nei film, in amore non tutte le azioni che compiamo hanno conseguenze. Spesso si deve imparare a lasciar correre, a fare un passo indietro se non addirittura a prendere le distanze da ciò che non riguarda direttamente la coppia, ma solo uno dei due. In questo senso posso dire che mi sento vicina al personaggio di Patricia, la moglie di Lomax: lei capisce che in quel preciso momento della sua vita coniugale, l’unica cosa che può fare è stare accanto al marito e aspettare che esca fuori dai suoi problemi senza mettergli ulteriori pressioni addosso".

Lei interpreta spesso personaggi realmente esistiti: ora Patricia Lomax, prossimamente Grace Kelly in "Grace di Monaco". É difficile per un’attrice avere dei punti di riferimento tanto forti da cui è di fatto impossibile prendere le distanze?
Non cerco mai di imitare la vita, ma sempre di reinterpretare. È stato così con Patricia Lomax, che ho anche conosciuto, e sarà così con Grace Kelly. Sono entrambe due grandi sfide per me. Di Grace Kelly, ruolo straordinario, condivido sicuramente alcune cose della vita, ma tra noi due c'è una grande differenza. Lei, sposando Ranieri di Monaco, decise di vivere la propria favola, io credo di più nel giorno per giorno, nella realtà, e sono completamente devota alla mia famiglia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail