Stasera in tv: "Cattivissimo me" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "Cattivissimo me", film d'animazione del 2010 diretto da Pierre Coffin e Chris Renaud.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Steve Carell: Gru
Jason Segel: Vector
Russell Brand: Dr. Nefario
Julie Andrews: mamma di Gru
Will Arnett: Mr. Perkins
Kristen Wiig: Miss Hattie
Miranda Cosgrove: Margo
Dana Gaier: Edith
Elsie Fisher: Agnes
Rob Huebel: speaker TG
Danny McBride: Fred McDade
Pierre Coffin: Mark/Tim/Phil
Ken Jeong: scienziato

Doppiatori italiani

Max Giusti: Gru
Edoardo Stoppacciaro: Vector
Nanni Baldini: Dr. Nefario
Manuela Andrei: mamma di Gru
Alessandro Budroni: Mr. Perkins
Angela Brusa: Miss Hattie
Rossa Caputo: Margo
Alice Venditti: Edith
Arianna Vignoli: Agnes
Massimo Braccialarghe: speaker TG
Manfredi Aliquò: Tim
Francesco De Francesco: Phil
Franco Mannella: Fred McDade
Oreste Baldini: Mark

 

La trama


 

In un ridente quartiere di periferia, circondato da steccati bianchi e cespugli di rose in fiore, si erge una casa nera, su un prato desolato. Ad insaputa del vicinato, dietro questa casa, c’è un grande rifugio segreto. Lì, in mezzo a un piccolo esercito di schiavi, scopriamo Gru (doppiato da Steve Carell), che sta progettando il più grande colpo della storia del mondo: rubare la luna! (si, proprio la luna) Gru adora ogni genere di misfatti. Armato di un arsenale di razzi che restringono o congelano e di veicoli in grado di combattere via terra e via aria, Gru travolge e conquista tutto ciò che trova sulla sua strada. Ma tutto questo cambia il giorno in cui si imbatte in tre ragazzine orfane molto determinate, che gli daranno filo da torcere e che vedono in lui qualcosa che nessun altro ha mai visto prima: un potenziale papà.

 

Il nostro commento


 

La coppia di animatori Pierre Coffin e Chris Renaud debuttano come registi nel loro primo lungometraggio d’animazione e grazie ad un taglio squisitamente europeo nella scelta del tratto grafico e l’accurata caratterizzazione dei personaggi, tipica dei blockbuster made in Hollywood, la sinergia creativa nata sotto l’egida della Universal Pictures colpisce nel segno con un prodotto originale.

Cattivissimo me sfoggia un villain davvero spassoso che ricorda molte delle caratteristiche dark e ironiche che hanno fatto la fortuna di franchise come La famiglia Addams, un solido comparto "spalle" che vanta due personaggi femminili molto ben caratterizzati, ci riferiamo a Mamma Gru e alla cinica signorina Hattie, senza dimenticare gli esilaranti e folleggianti Minions che qualcuno ha giustamente paragonato al team di pinguini del campione d’incassi Madagascar.

Bisogna però ammettere che sono le tre adorabili trovatelle a rubare la scena, capaci di colpire al cuore anche lo spettatore più arcigno, trasformandosi in elemento narrativo portante senza il quale il simpatico protagonista e la sua orda di servitori pasticcioni non sarebbero tanto incisivi, insomma un debutto fortunato bissato con il sequel Cattivissimo me 2, seguito a ruota dallo spin-off Minions e un secondo sequel Cattivissimo me 3.

 

Curiosità




  • Durante tutto il film, è possibile vedere personaggio Lorax del Dr. Seuss impresso sulla maglietta che Margo porta sotto la giacca.

  • I due registi hanno creato un linguaggio con tanto di vocabolario appositamente per i Minions e lo hanno chiamato "minionese". Ogni parola che i minion pronunciano nel film è è una versione in minionese di parole esistenti.

  • Il linguaggio del corpo e lo sguardo di Gru hanno una vaga somiglianza con il personaggio di fumetti e cartoni animati inglesi Grimly Feendish.

  • Dalla storia "Sleepy Kittens" è stato tratto un libro per bambini.

  • Il ritratto di Mr. Perkins  appeso alla parete del suo ufficio si basa sul dipinto di Jean Auguste Dominique Ingres "Napoleone Bonaparte sul suo Trono Imperiale".

  • Il film è stato animato dallo studio francese Mac Guff di Parigi e anche se è una produzione statunitense, è stato scritto e diretto da spagnoli e francesi, facendo di Cattivissimo me una produzione multiculturale.

  • In origine i minions dovevano essere scagnozzi più simili agli esseri umani, ma lo studio per ristrettezze di budget ha deciso per i tappetti pasticcioni che conosciamo.

  • Le voci dei minion sono dei due registi del film per questo si avverte un accento sia francese che inglese.

  • Uno dei quadri appesi alle pareti della casa di Gru (si può vedere quando le tre ragazze entrano in casa per la prima volta accanto alla porta d'ingresso a sinistra) è un poster "Wanted" per la cattura del celebre bandito e pistolero Jesse James.

  • Nell'albero genealogico della famiglia Gru si possono vedere i nomi della madre e del padre di Gru: Marlina e Robert.

  • Nella tana di Gru, il logo della NBC può essere visto sulla parte superiore del Jumbotron.

  • Steve Carell ha descritto il suo accento per Gru come un incrocio tra Ricardo Montalban e Bela Lugosi.

  • Dopo che la cameretta delle ragazze è stata trasformata in un luogo più confortevole, l'angolazione della telecamera consente di vedere alcuni famosi dipinti che Gru ha rubato: la "Gioconda" di Leonardo Da Vinci è appeso al muro e la "Notte stellata" di Vincent van Gogh può essere visto sul pavimento appoggiata al muro.

  • Il film costato 69 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 543.


Il cortometraggio "Home Makeover"


 

Il corto è prodotto da Universal Studios e inserito negli extra dell'edizione DVD del film:

 

Nel cortometraggio l' assistente sociale dell'orfanotrofio dove Margo, Edith e Agnes avevano vissuto, vuole venire a vedere la casa di Gru per vedere se è adatta ai bambini. Il super-cattivo però è fuori a comprare del plutonio e le ragazze accompagnate dai Minions dipingono i muri di rosa e viola e nascondono le violenze che Gru ha in casa, rendendo la casa adatta ai bambini. L'assistente sociale arriva, ma Gru non è ancora tornato e Margo ed un minion si nascondono nel cappotto del super-cattivo. L'assistente prende appunti ed esce dalla casa, ma incontra il vero Gru e sviene. Gru legge gli appunti dell'assistente sociale dove c'è scritto adatta ai bambini. Anche Gru sviene vedendo la casa carina e non più lugubre. [via Wikipedia]

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono di Hans Zimmer, Heitor Pereira e Pharrell Williams.

  • La colonna sonora include anche il brano "My Life" di Robin Thicke, nella versione italiana eseguita da Giorgia con il titolo "Tu sei".


 

TRACK LISTINGS:

1. Despicable Me - Pharrell

2. Fun, Fun, Fun - Pharrell

3. I'm On A Roll - Destinee and Paris

4. Minion Mambo - The Minions

5. Boogie Fever - The Sylvers

6. My Life - Robin Thicke

7. Prettiest Girls - Pharrell

8. Rocket's Theme - Pharrell

9. You Should Be Dancing - Bee Gees

10. The Unicorn Song - Agnes

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail