Jessica Chastain sarà Lady Diana in Caught In Flight

Un biopic narrerà l’amore di Lady D. per Hasnat Khan: leggi la news su Cineblog


Se c’è una rivelazione in campo attoriale in questo 2011, questa è senza ombra di dubbio Jessica Chastain. Classe 1981, californiana, tratti e colore dei capelli da quadro preraffaellita, la ragazza, dopo una gavetta in teatro e in tv, ha finalmente raggiunto il meritato successo quest’anno dopo un paio di anni al cinema. The Tree of Life di Malick l’ha consacrata, certo, ma a Venezia ha elettrizzato tutti in Wilde Salome, mentre in giro per il mondo e i festival viene lodata per Take Shelter e The Help.

La vedremo ancora parecchio l’anno prossimo, in Texas Killing Fields (già in concorso a Venezia) e The Wettest County in the World di Hillcoat. E la vedremo prossimamente anche nel ruolo impegnativo ed importante di Lady Diana nel film Caught In Flight, già in pre-produzione. Lo annuncia Thompson On Hollywood, che riporta la news direttamente dall’American Film Market. Regista del biopic sarà Oliver Hirschbiegel (The Experiment, La caduta, Invasion), mentre lo script è curato da Steven Jeffreys, autore di The Libertine.

Caught In Flight si concentrerà soprattutto sulla storia d’amore tra Lady D. e Hasnat Khan, una relazione durata dal 1995 al 1997, pochi mesi prima dell’incidente mortale della principessa di Galles. Per molti Khan fu il vero grande amore di Lady D., e voci vogliono che avesse iniziato a frequentare Dodi Fayed per farlo ingelosire. Lo script del film si concentra proprio su questo: su “una donna ferita che perseguita l’uomo che ama dopo la fine del loro rapporto”. Materia che scotta e farà parlare, ovviamente. Si inizia a girare a marzo tra Pakistan, Angola, Francia meridionale e Parigi, con un budget di 15 milioni di dollari.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →