Terminator 3 – la statua della letale Terminatrix di Stan Winston

Da un cupo futuro post-apocalittico, in cui l’uomo è dovuto soccombere al dominio delle macchine, arriva la letale Terminatrix ritratta in una spettacolare statua targata Cinemaquette dedicata al sequel Terminator 3 – Le macchine ribelli.

Dopo lo stratosferico successo del sequel Terminator 2 – Il giorno del giudizio il regista James Cameron rifiutò un terzo film considerando il franchise conclusosi con il sacrificio del riprogrammato T-800 di Arnold Schwarzenegger e la distruzione del letale mutaforma T-1000 di Robert Patrick. Incassato il no di Cameron, ma forti della confermata partecipazione di Schwarzenegger, l’attore contribuì anche al budget di tasca propria, i produttori Mario Kassar e Andrew G. Vajna reclutarono il regista Jonathan Mostow (il mondo dei replicanti), gli attori Claire Danes e Nick Stahl, quest’ultimo come nuovo John Connor e la modella a attrice Kristanna Loken (BloodRayne) che vestirà i panni della spietata Terminatrix, una versione al femminile del T-1000 visto nel sequel di Cameron.

Immagina un Mondo avvolto nelle tenebre in cui le macchine controllano il destino dell’uomo. Immagina di essere l’unico in grado di cambiarlo. Prima che tu lo faccia, però, accadrà qualcosa di terribile. (John Connor)

Senza dubbio le statue della Cinemaquette sono tra le più belle in circolazione, il rapporto qualità/prezzo è indubbio, ma di certo non sono realizzazioni per tutte le tasche anche se stiamo parlando in alcuni casi di veri e propri capolavori, come il busto life-size e la statua del vampiro Reaper di Blade 2 che vi abbiamo proposto di recente e come lo è senza alcun dubbio anche questa imponente replica in scala 1:3 dell’endoscheletro del Terminator femmina modello TX.

La statua con inserti in metallo e costruita in resina polystone, è una replica esatta della memorabile creazione del compianto mago degli effetti speciali e monstermaker Stan Winston e dispone di un’apparato luminoso per occhi, torace e cranio posteriore sia con luce fissa che pulsante. Il TX è interamente cromato e pesa più di 10 chili e ogni pezzo è accompagnato da un certificato di autenticità firmato dal progettista originale Stan Winston.

Specifiche tecniche:

– Circa 61 centimetri di altezza.
– Completamente cromato, costruzione in metallo-composito.
– Luci LED blu incorporate in tutto il corpo per simulare la luce del TX.
– Limitato nella produzione a 1.000 unità worldwide.

Avrei dovuto capire che il nostro destino non era mai stato quello di fermare il Giorno del Giudizio, ma semplicemente di sopravvivere ad esso. Insieme. Terminator lo sapeva, aveva cercato di dircelo, ma il mio subcosciente non lo voleva sentire. Forse il futuro è già scritto, io non lo so. So solo quello che mi ha insegnato Terminator: mai rinunciare alla lotta. E mai rinuncerò. La battaglia è appena cominciata. (John Connor)

Vista l’esiguità dei pezzi rilasciati questa statua è ormai un pezzo da collezione molto raro, ma ancora reperibile.

Terminator 3 - la statua della Terminatrix di Stan Winston Terminator 3 - la statua della Terminatrix di Stan Winston Terminator 3 - la statua della Terminatrix di Stan Winston Terminator 3 - la statua della Terminatrix di Stan Winston Terminator 3 - la statua della Terminatrix di Stan Winston Terminator 3 - la statua della Terminatrix di Stan Winston

I Video di Cineblog