Hugh Jackman: 45 anni di talento mutante per i film del 2014 e 2015

Tanti auguri a Hugh Jackman, e un talento mutante pronto a rinnovarsi per le prossime interpretazioni, da Prisoners a X-Men: Giorni di un futuro passato, da Six Years a Chappie.

di cuttv


Hugh Jackman oggi festeggia i suoi primi 45 anni, con una fascino mutante, capace di rigenerarsi con la saga degli X-Men, attraversare gli oceani del tempo per sedurre donne di ogni epoca, senza temere di superare i confini inquietanti del reale, e quelli ingannevoli della fantasia, anche nelle prossime eclettiche trasformazioni.

Il padre pronto a trasformarsi in vigilante per ritrovare la figlia di sei anni rapita con una sua amica, è arrivato nelle sale americane lo scorso 20 settembre, con il Prisoners di Denis Villeneuve, ma sarà distribuito in Italia da Warner Bros solo il prossimo 7 novembre 2013.

Il super eroe mutante con gli artigli di adamantio per X-Men (2000), i due sequel X-Men 2 (2003), e X-Men: Conflitto finale (2006), lo spin-off X-Men le origini – Wolverine (2009) e il suo recente sequel Wolverine – L’immortale (2013), oltre al cameo del prequel X-Men – L’inizio (2011), è pronto a prestare ancora una volta il fisico possente e il volto irsuto al Wolvering di X-Men: Giorni di un futuro passato (X-Men: Days Of Future Past) diretto da Bryan Singer, atteso nei cinema americani e italiani quasi in contemporanea, nel maggio 2014.

Hugh Jackman,  X-Men 2, 23 apri 2003

Hugh Jackman, premiere Wolverine, Seoul, 15 lug 2013

Tra le produzioni del 2014 Paramount Pictures porta in sala anche Six Years, e l’interpretazione di Jackman con cuore spezzato alle prese con il mistero celato da un grande amore, tratto dal nuovo romanzo di Harlan Coben.

All’orizzonte del 2015, l’interprete e il produttore che dirige la Seed Productions insieme a John Palermo, hanno in programma di portare sullo schermo anche l’appassionato di musical che ha già dato prova del suo talento da Broadway con The Boy from Oz da Tony Award, al Jean Valjean del Les Miserables di Tom Hooper, da nomination all’Oscar come miglior attore protagonista, passando per le performance di danza e canto alla Notte degli Oscar 2008.


Producendo e interpretando il celebre showman americano P.T. Barnum, inventore del circo a tre piste, Hugh Jackman torna al musical moderno con il The Greatest Showman on Earth, diretto da Michael Gracey, e sceneggiato da Jenny Bicks per la Twentieth Century Fox. Una passione che potrebbe rinnovarsi anche vestendo i panni di Billy Bigelow nel remake del musical Carousel, già interpretato da Jackman a teatro nel 2002, ma riscritto da David Magee.

Tra i progetti che potrebbero arrivare al cinema nel 2015 ci sono anche il ruolo di William F. Pepper in Orders to Kill diretto da Lee Daniels; Avon Man, la commedia targata 20th Century Fox diretta da Kevin Lima che lo trasforma in un rappresentante di cosmetici e produttore; e
Chappie di Neill Blomkamp che sembra aver già programmato l’arrivo al cinema (USA) del sofisticato robot rubato da due gangster, per il 27 marzo 2015.

Hugh Jackman, X-Men Origins Wolverine, 8 apr 2009

Hugh Jackman, Wolverine and X-Men fan Keith Grillman from Howard Beach, 25 mag 2006

Auguri che pensano al futuro, con qualche scatto che torna indietro nel tempo, come le curiosità che trovate on line insieme ad una classifica di film che contribuiscono a rappresentare al meglio il talento eclettico di Hugh Jackman, insieme a questo omaggio grafico del nostro Andrea Lupo.

Hugh Jackman, 61st San Sebastian Film Festival Donostia Award, 27 sett 2013

Hugh Jackman, Prisoners, Zurich Film Festival, 28 set 2013

Hugh Jackman, 61st San Sebastian Film Festival Donostia Award, 27 sett 2013

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →