Anche Bill Murray per il nuovo film di Cameron Crowe

Cameron Crowe torna al cinema con un cast da urlo

Vinto un Oscar nel 2001 per la migliore sceneggiatura originale di Almoust Famous, Cameron Crowe ha intrapreso una strada tutta sua fatta di inciampi, insuccessi e titoli decisamente ambigui. Sono infatti arrivate pellicole come il tanto chiacchierato Vanilla Sky, il presto dimenticato Elizabethtown e il tutt'altro che esaltante La mia vita è uno zoo. Sono quindi lontani quegli anni 90 che ce lo fecero amare con Jerry Maguire, titolo che lo portò alla prima nomination agli Oscar per la migliore sceneggiatura originale e all'incredibile trionfo di Cuba Gooding Jr., di fatto ancora scioccato dall'evento e rimasto a quel lontanissimo 1996.

Ebbene Crowe prova ora la risalita grazie ad un film ancora senza titolo ma decisamente intrigante, almeno a giudicare dal ricchissimo cast. Bill Murray, ovvero un attore che prima di prendere parte ad un'opera deve saltare sulla sedia dopo aver letto lo script, sarebbe infatti in trattative per unirsi al nuovo film di Cameron, andando così ad affiancare attori del calibro di Bradley Cooper, Emma Stone, Rachel McAdams, Danny McBride, Alec Baldwin e Jay Baruchel.

Un cast da urlo per una commedia romantica che ruoterebbe attorno ad un appaltatore militare (Cooper) nonché soldato dell'industria della difesa incaricato di sovrintendere il lancio di un satellite e una componente della Air Force. Via alle riprese già partito, alle Hawaii, con il ruolo di Murray tutt'altro che chiaro e un titolo che vedrà anche l'interazione con un computer parlante e un'isola dalle forze 'mistiche'.

Uscita in sala nel 2014, ovviamente, per una stagione, quella di Murray, clamorosamente ricca e pregna di ruoli. Per l'attore sono infatti in arrivo pellicole come The Monuments Men, diretto da George Clooney, The Grand Budapest Hotel, ennesima collaborazione con l'amico Wes Anderson, e St. Vincent De Van Nuys, comedy diretta da Theodore Melfi.

Fonte: Playlist

  • shares
  • Mail