Hot Wheels: le macchinine Mattel arrivano al Cinema

Sarà Simon Crane a tramutare in cinema le macchine How Wheels, con Paul Attanasio allo script

Continua la 'fusione' tra mondo dei giocattoli ed Hollywood. Dopo la sfilza di titoli Hasbro visti in sala negli ultimi anni, anche la Mattel è scesa prepotentemente in campo. La Legendary Pictures ha infatti affidato a Simon Crane e allo sceneggiatore Paul Attanasio il compito di dar vita ad un lungometraggio basato sulla linea di giocattoli Hot Wheels. Attanasio sarà chiamato a rimettere mano allo script inizialmente partorito da Art Marcum e Matt Holloway.

Joe Roth, Palak Patel e Sam Mercer della Roth Films produrranno il tutto con la Legendary. Simon Crane è uno dei più autorevoli registi di 'seconda unità' su piazza in quel di Hollywood. Ha girato World War Z, Salt, Men in Black 3, Quantum of Solace, X-Men - Conflitto finale, Mr. & Mrs. Smith, Troy e Terminator 3 - Le macchine ribelli, così come l'imminente Edge of Tomorrow, fino al debutto in qualità di regista con Echelon, action/adventure in produzione. Paul Attanasio, invece, è stato due volte nominato agli Oscar, per gli script di Quiz Show e di Donnie Brasco. Era da 7 anni che non produceva sceneggiature per il cinema, ovvero dai tempi di Intrigo a Berlino.

Tornando ad Hot Wheels, per chi non lo sapesse questo era il nome di una linea di modellini di automobili lanciata sul mercato nel 1968. All'epoca fu la principale concorrente della Matchbox, fino a quando nel 1996 la Mattel acquisì i diritti dei modellini Matchbox dalla Tyco. Inizialmente queste automobiline in grado di cambiare colore se immerse nell'acqua fredda e/o calda erano in scala 1:64. Praticamente i genitori delle Micro Machines, arrivate solo 25 anni dopo. In seguito furono prodotti anche modellini più grandi, benché la linea rimase principalmente famosa per i modellini di piccole dimensioni di vetture muscle car e hot rod. Con quale credibilità potranno sbarcare in sala? Nessuno può dirlo. Ma presto diverranno realtà.

Fonte: ComingSoon.net

  • shares
  • Mail