I principianti: produce Gabriele Muccino per una regia di Claudio Cupellini


Dopo i discreti consensi riscossi con Una vita tranquilla, premio Marc’Aurelio per l'interpretazione di Toni Servillo al Festival Internazionale del Film di Roma 2010, Claudio Cupellini torna a far parlare di sé grazie al suo prossimo progetto. Il film s'intitola I principianti, e a produrlo sarà l'Indiana di Gabriele Muccino. Le riprese avranno inizio a Settembre del prossimo anno, e si terranno tra Parigi, Milano e Mosca.

Il progetto sarà ufficialmente presentato al Coproduction Village del Festival di Les Arcs, tra l'11 ed il 13 Dicembre. Pur non essendo ancora trapelato nulla riguardo al cast che da cui sarà composto il film, di seguito vi proponiamo la sinossi, per questa nuova pellicola prodotta da Gabriele Muccino dopo La prima cosa bella di Paolo Virzì.

La storia de I principianti, scritto dal regista con Filippo Gravino e Giudo Iuculano, inizia al Ritz di Parigi. Fausto e Marja sono due giovani senza radici ma sempre alla ricerca della felicità. Fausto è un cameriere: ogni giorno è testimone della ricchezza e del lusso e immagina una vita diversa per se stesso. Marja ha solo 15 anni, è appena arrivata dalla Russia, alla deriva nel mondo della moda, prigioniera di casting senza fine.

Il loro primo incontro avviene nella hall del Ritz. Fausto ha appena finito il suo turno, e Marja ha appena perso un lavoro. Fausto vuole trascorrere una notte con Marja in una stanza che costa 3.000 euro a notte. Ma l'ospite della suite ritorna inaspettatamente. Litigano, Fausto viene portato via e accusato di aggressione e violazione di domicilio. Da quel momento le vite dei due protagonisti prendono direzioni opposte.

Mentre Fausto trascorre due anni in prigione alla Santé, Marja diventa una modella di successo. Due anni dopo, si incontrano di nuovo, questa volta a Milano. Passano alcuni momenti di apparente felicità insieme, ma la vita li divide di nuovo. Il successo di Marja si sgretola quando perde la sua grande occasione a Mosca: comincia a bere e fare uso di droghe. Nel frattempo Fausto, grazie ad un investimento rischioso e amicizie poco raccomandabili, apre un locale alla moda a Milano e progetta di sposare per soldi la figlia di un finanziere famoso. Ma incontra ancora una volta Marja, che ora è sposata con un uomo che l'ha aiutata a risollevarsi...

  • shares
  • Mail