Breaking Dawn non molla la vetta del box office americano

Breaking Dawn non molla la vetta del box office americano

3 fine settimana consecutivi in testa al box office. Non era mai successo che un capitolo della Saga Twilight resistesse così tanto in vetta al botteghino statunitense, fino all'arrivo di Breaking Dawn - Parte 1. La penultima parte della saga ha infatti mantenuto il primato, raccogliendo altri 17 milioni di dollari in 3 giorni, tanto da arrivare ai 248 milioni casalinghi. New Moon alla fine del terzo weekend aveva in cassa 255 milioni di dollari, mentre Eclipse 264. Il muro dei 300 è ancora alla portata, per un franchise che continua a macinare incassi. Ad aiutare i vampiri un fine settimana privo di uscite, tanto da ridare fiato ai titoli della scorsa settimana. I Muppet hanno così mantenuto la seconda posizione. Pesante ed inatteso il calo per il titolo Disney, -61.7%, con 11 milioni di dollari raccolti e un totale che segna 56 milioni. Ne è costati 40, dovrebbe abbattere facilmente il muro dei 150 worldwide. -32.9% sugli incassi e podio per Hugo 3D di Martin Scorsese, arrivato ai 25 milioni di dollari, anche se con poco più di 1800 copie a disposizione, con Il figlio di Babbo Natale finalmente giunto ai 25 milioni. Se le critiche sono state a tratti entusiastiche, per il cartoon della Sony c'è poco da festeggiare, almeno negli States.

Altro cartoon, altro 3D e altra delusione in quinta posizione, con Happy Feet 2, arrivato ai 51 milioni, seguito da Jack and Jill, 64 milioni di dollari incassati fino ad oggi, e dal sorprendente The Descendants. Poco meno di 600 copie per il titolo della Fox Searchlight, in odore di pioggia di nomination agli Oscar, riuscito ad incassare fino ad oggi la bellezza di 18 milioni di dollari. Splendida la media per sala, pari a 9,059 dollari, per il classico titolo d'autore che tutti gli anni, a dicembre, vola al box office statunitense. Sono invece 76 i milioni di dollari incassati da Immortals, con Tower Heist a quota 60 e Il Gatto con gli Stivali a quota 140. Chi si avvicina ai 4 milioni di dollari è My Week with Marilyn, mentre Shame, lanciato dalla Fox Searchlight in appena 10 copie e vietato ai minori di 17 anni, è riuscito a raccogliere ben 361,000 dollari in 72 ore. Con solo 6 copie a disposizione, sono infine 496,000 i dollari incassati fino ad oggi da The Artist.

Fine settimana dominato dalle commedie il prossimo, grazie allo sbarco monster di Capodanno a New York e di The Sitter, con alcune uscite 'limitate' da tenere d'occhio, ovvero Young Adult, lanciato in 8 copie, e Tinker, Tailor, Soldier, Spy, con 4 copie a disposizione.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: