Film 2014-2015: Juan Carlos Fresnadillo gira il remake di Cimitero Vivente - il thriller Regression per Alejandro Amenábar

Wentworth Miller torna sceneggiatore dopo il sorprendente Stoker grazie al thriller soprannaturale The Disappointments Room


- Spinning Gold: se ne parla da tempo ma forse ora ci siamo. Spike Lee sarebbe alle trattative finali per dirigere Spinning Gold, biopic sul leggendario Neil Bogart, produttore discografico nonché fondatore della Casablanca Records morto nel 1982. Fu lui a scoprire e a lanciare negli anni 70 personaggi come i KISS, Parliament, Donna Summer e i Village People. Ad indossare i suoi panni Justin Timberlake, con Timothy Scott Bogart, figlio di Neil Bogart, al soggetto e Laurence Mark, Gary A. Randall, Timberlake e Mark Damon alla produzione.

- Regression: Alejandro Amenábar prepara l'atteso ritorno sul set con Regression, film ad oggi avvolto nel quasi totale mistero se non fosse per il suo protagonista, ovvero Ethan Hawke. Il divo, da poco 're' dell'horror grazie a film come The Purge e Sinister, vestirà i panni del protagonista, per una pellicola che il 'fedele' Fernando Bovaira ha così descritto sulle pagine di Variety: 'la storia giocherà con le nostre più profonde paure primordiali, per farci sentire ancora una volta estremamente vulnerabili'. Un ritorno a tinte thriller per il regista di Mare Dentro, 12 anni dopo The Others e 4 anni dopo la sua ultima fatica, ovvero il deludente Agorà.

- The Disappointments Room: D.J. Caruso (Disturbia, Eagle Eye, I Am Number Four) prepara il ritorno sul set grazie a The Disappointments Room, thriller soprannaturale che vedrebbe Kate Beckinsale protagonista. Per l'attrice il ruolo di una madre che si trasferisce con la sua famiglia in una bella casa parrocchiale coloniale del paese. Qui la donna comincia lentamente a perdere la sua sanità mentale, causa sanguinoso passato della casa legato alla morte di una giovane ragazza. Ad occuparsi dello script Wentworth Miller, attore ormai diventato sceneggiatore e già visto all'opera con il sorprendente e sottovalutato Stoker.

- Cimitero Vivente: il colpo a sorpresa. La Paramount Pictures ha ingaggiato Juan Carlos Fresnadillo per riportare in vita Cimitero Vivente, capolavoro di Stephen King del 1983 già diventato film nel 1989, per poi concedersi persino uno sfortunato sequel nel 1992. Celebre la storia, con un cimitero di animali costruito su un cimitero indiano in grado di riportare in vita i morti. Ad occuparsi dello script Matthew Greenberg, che aveva già adattato 1408, e David Kajganich, che ha da poco messo mano alla nuova e attesa versione di It. Per i tanti come me 'cresciuti' negli anni 80, il primo ed originale Pet Sematary resta innegabilmente un cult. A Fresnadillo , liberatosi della grana Highlander, il compito di non deludere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail