Courmayer Noir in Festival 2011: Leone Nero a Headhunters, Mouse d'Oro a In Time di Andrew Niccol

Courmayer Noir in Festival 2011: Leone Nero a Headhunters, Mouse d'Oro a In Time di Andrew Niccol

Anche quest'anno si conclude il Courmayer Noir in Festival, giunto alla sua 21a edizione. E si conclude ovviamente con l'assegnazione dei premi: a sceglierli una giuria internazionale composta da Lawrence Block (presidente, Stati Uniti), Carolina Crescentini (attrice, Italia), Francois Guerif (editore, Francia), Vinicio Marchioni (attore, Italia) e Antonello Grimaldi (regista, Italia). Oltre ai tre premi principali è stato consegnato anche il Premio DOCNOIR, scelto dalla Giuria dei Giovani Critici Europei.

  • Premio Cinema Valle D’aosta – Leone Nero per il Miglior Film: Hodejegerne (Headhunters) di Morten Tyldum (Norvegia, Danimarca, Germania)

  • Premio Speciale della Giuria: Ha-shoter (Policeman) di Nadav Lapid (Israele)

  • Premio per la Migliore Interpretazione: Jean-Pierre Darroussin in De Bon Matin (Early One Morning) di Jean-Marc Moutout (Francia, Belgio)

  • Premio DOCNOIR per il Miglior Documentario: Calvet di Dominic Allan (Regno Unito)
  • Per la prima volta presente a Courmayer, anche il Mouse d'Oro assegnato dalla critica on line ha detto la sua: e il miglior film è In Time, discusso e atteso ritorno in sala di Andrew Niccol. Per la critica on line italiana è un successo: la sua media voto è di 7.94.

    Fonte: NoirFest

    • shares
    • Mail