• Film

Stasera in Tv, La kryptonite nella borsa, con Luca Zingaretti e Valeria Golino, su Rai 3

Come eravamo, come siamo rimasti: Ivan Cottroneo indaga il tema della famiglia in una coloratissima Napoli degli anni ’70.

Presentato al Roma Fil Festival 2011, La kryptonite nella borsa è una gradevole e a tratti scoppiettante commedia (leggi la recensione) diretta dallo sceneggiatore partenopeo Ivan Cotroneo, alla sua prima prova come regista.

Ambientato in una coloratissima Napoli di metà anni ’70, vediamo uno spaccato famigliare tanto surreale quanto realistico. Abbiamo un padre affettuoso ma marito fedigrafo (interpretato da Luca Zingaretti), una moglie infelice (Valeria Golino) per i tradimenti coniugali e il piccolo Peppino, bambino sui genersi che per distrarsi dalla tensione famigliare alterna conversazioni con il cugino morto (in veste di Superman) a scorribande flower power con i due giovani zii Salvatore e Titina.

Questi ultimi sono Libero De Rienzo, già ottimo interprete del giornalista Giancarlo Siani in Fortapàsc, e Cristiana Capotondi, ex bambina prodigio dei cinepanettoni poi lanciata da Notte prima degli esami. Un bel film, una commedia corale che analizza quell’organismo ingestibile che è la famiglia in anni di cambiamenti culturali e sociali, unita a un leggero percorso formativo del piccolo protagonista. Ben girato, ben interpretato, musiche azzeccate.

Cast

Valeria Golino: Rosaria Sansone
Luca Zingaretti: Antonio Sansone
Luigi Catani: Peppino Sansone
Cristiana Capotondi: Titina
Libero De Rienzo: Salvatore
Fabrizio Gifuni: dottor Matarrese
Lucia Ragni: Carmela
Vincenzo Nemolato: Gennaro (superman)
Monica Nappo: Assunta
Massimiliano Gallo: Arturo
Gennaro Cuomo: Federico
Sergio Solli: Vincenzo
Antonia Truppo: Valeria
Rosaria De Cicco: maestra

Trama

Napoli, 1973: il piccolo Peppino è un bambino solitario, che soffre dei rapporti tesi tra la madre Rosarie il padre Antonio. Quest’ultimo tradisce la moglie, che cade in uno stato depressivo: per distrarre il bambino da questi problemi vengono incaricati i due giovani zii Salvatore e Titina, due hippy che faranno scoprire a Peppino un universo in evoluzione…

I Video di Cineblog