Il più grande fan di Mad Max

Il più grande fan di Mad Max

Adrian Bennett non ama Mad Max. Di più. Non è "solo" un fan ma ne ha fatto la sua ragione di vita. Oltre ad aver costruito un'automobile come quella nel film, si è trasferito con la sua famiglia dal Regno Unito a Silverton, una piccola città australiana, per potersi "sentire più vicino al personaggio che ama". Ha poi realizzato diversi veicoli alla Mad Max ed ha aperto il suo museo dedicato al film.

L'ossessione di Adrian inizia nel 1982 quando venne trascinato dagli amici a vedere Interceptor e Interceptor - Il guerriero della strada. Uscì dalla sala completamente trasformato e "la vita da allora in poi è cambiata completamente per me". Adrian ha cominciato a cercare qualsiasi cosa legata al film ma non era facile, quando si è trasferito in Australia però ha incontrato molte persone che gli hanno donato oggetti, foto, pezzi originali che provenivano dai luoghi delle riprese. A quel punto ha deciso di dare vita al Mad Max Museum, aperto nel settembre 2010.

Il Museo mostra foto, manichini a grandezza naturale con i costumi, veicoli originali, repliche (anche un Interceptor costruito da Adrian), memorabilia e gadget.

Fonte: BlogsMotorTrend e Silverton

Il più grande fan di Mad Max
Il più grande fan di Mad Max
Il più grande fan di Mad Max
Il più grande fan di Mad Max
Il più grande fan di Mad Max

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: