Box Office Italia: 23 novembre – Thor 2 domina anche il sabato

Solo James Cameron ha fatto meglio di Checco Zalone. Botteghino monster per Sole a Catinelle

Una sfida all’ultimo euro che per il momento sta vedendo Thor: The Dark World annunciato trionfatore. Sabato ricco per i cinema italiani grazie al titolo Disney, in grado di incassare 1.282.527 euro, con 163.142 spettatori paganti. Più di 2 e mezzo i milioni raccolti in 3 giorni, per un totale che grazie alla domenica potrebbe abbattere il traguardo dei 4. Dietro Thor, immancabile Checco Zalone. 1.017.238 gli euro incassati dal suo Sole a Catinelle, arrivato ai 46.723.448 euro, con 7.177.869 spettatori paganti.

Dietro Zalone, e fa piacere sottolinearlo, un’altra tripletta tricolore. Davanti a tutti lo sbertucciato Fuga di Cervelli, lanciato in 400 copie da Medusa e riuscito a raccogliere altri 737.353 euro in 24 ore, doppiando o quasi i 347.813 di Stai Lontana da Me. Quinta posizione per Veronesi e il suo L’ultima ruota del Carro, con 173.855 euro in cassa. A chiudere la chart i 167.091 euro di Planes, i 116.435 euro di In Solitario, i 111.821 euro di Jobs, i 104.367 di Venere in Pelliccia e per finire i 60.341 de Il Passato. Domani mattina, come sempre, il resoconto finale di questo fine settimana.

1 THOR: THE DARK WORLD – 3D
€ 1.282.527 – 163.142 spettatori
2 SOLE A CATINELLE € 1.017.238 – 144.256 spettatori
3 FUGA DI CERVELLI € 737.353 – 104.043 spettatori
4 STAI LONTANA DA ME € 347.813 – 51.047 spettatori
5 L’ULTIMA RUOTA DEL CARRO € 173.855 – 25.363 spettatori
6 PLANES € 167.091 – 25.248 spettatori
7 IN SOLITARIO € 116.435 – 16.968 spettatori
8 JOBS € 111.821 – 15.448 spettatori
9 VENERE IN PELLICCIA € 104.367 – 15.505 spettatori
10 IL PASSATO € 60.341 – 9.534 spettatori

Box Office Italia: 22 novembre – il cinema italiano dietro Thor 2

Primo anche al venerdì. Thor: The Dark World continua la sua corsa al botteghino italiano, con altri 565.127 euro raccolti ieri. Sconfitto per il 3° giorno consecutivo Sole a Catinelle, fermatosi ai 383.408 euro, che diventano addirittura 45.694.073 nel totale. Sempre terzo Fuga di Cervelli, esordio alla regia di Paolo Ruffini, con altri 235.399 euro in cassa. 142.559 gli euro per Stai Lontana da Me, con l’Ultima ruota del Carro quinta a quota 70.821 euro. 4 film italiani tra le prime 5 posizioni. Un miracolo che non si verificava da tempo.

Sesta posizione per Jobs con 63.898 euro, seguito dai 43.659 di Venere in Pelliccia, i 41.952 de In Solitario, i 33.941 euro di Planes e i 24.403 euro di Il Passato.

1 THOR: THE DARK WORLD € 565.127 – 76.533 spettatori
2 SOLE A CATINELLE € 383.408 – 61.660 spettatori
3 FUGA DI CERVELLI € 235.399 – 35.841 spettatori
4 STAI LONTANA DA ME € 142.559 – 25.449 spettatori
5 L’ULTIMA RUOTA DEL CARRO € 70.821 – 11.788 spettatori
6 JOBS € 63.898 – 11.005 spettatori
7 VENERE IN PELLICCIA € 43.659 – 7.110 spettatori
8 IN SOLITARIO € 41.952 – 6.583 spettatori
9 PLANES € 33.941 – 6.185 spettatori
10 IL PASSATO € 24.403 – 4.366 spettatori

Box Office Italia: 21 novembre – Thor 2 si conferma: battuto Sole a Catinelle

Primo mercoledì e primo anche ieri. Thor: The Dark World si conferma Re di questo weekend con altri 369.671 euro in cassa, dopo i 513.880 euro delle 24 ore precedenti, battendo per il secondo giorno consecutivo Sole a Catinelle. Sarà dura per Checco Zalone recuperare terreno, con 45.300.355 euro in cassa, 6.968.224 spettatori paganti e un nuovo ‘avversario’ alle spalle. Fuga di Cervelli, titolo Medusa, ha infatti esordito con 163.088 euro in tasca, agguantando il podio del giovedì.

Podio da cui è sceso per la prima volta da quando è uscito Stai lontana da Me, fermatosi ai 90.375 euro in 24 ore, con Jobs quinto a quota 40.708 euro. Sesta piazza per Veronesi e il suo deludente l’Ultima ruota del Carro, che di euro ne ha incassati 39.748, seguito dai 27.064 euro di Venere in Pelliccia, i 22.671 euro di In Solitario, i 19.748 euro di Planes e i 12.875 euro di Prisoners. Fine settimana di pioggia un po’ ovunque, per un maltempo che potrebbe veder lievitare gli incassi tra sabato e domenica. Staremo a vedere.

1 THOR: THE DARK WORLD € 369.671 – 52.491 spettatori
2 SOLE A CATINELLE € 249.559 – 43.572 spettatori
3 FUGA DI CERVELLI € 163.088 – 26.142 spettatori
4 STAI LONTANA DA ME € 90.375 – 17.465 spettatori
5 JOBS € 40.708 7.513 spettatori
6 L’ULTIMA RUOTA DEL CARRO € 39.748 – 7.366 spettatori
7 VENERE IN PELLICCIA € 27.064 – 4.721 spettatori
8 IN SOLITARIO € 22.671 – 3.780 spettatori
9 PLANES € 19.748 – 3.825 spettatori
10 PRISONERS € 12.875 . 2.302 spettatori

Box Office Italia: 20 novembre – Thor 2 batte Sole a Catinelle

Ci voleva un Dio per detronizzare Checco Zalone, da ben 20 giorni dominatore assoluto del botteghino italiano. Thor: The Dark World, uscito 24 ore fa nei cinema nostrani, ha infatti agguantato lo scettro del box office incassando 513.880 euro in 24 ore, con 69.205 spettatori paganti. Sole a Catinelle, come detto, è così scivolato in seconda posizione, con 450.965 euro e 88.327 ticket staccati. A pesare, è evidente, il sovrapprezzo 3D, che ha finito per avvantaggiare la pellicola Disney. Per la commedia Medusa sono diventati 45.025.768 gli euro rastrellati, con 6.920.136 spettatori paganti. Entro domenica potrebbe crollare il muro dei 50, attenzione.

Terza e quarta posizione per gli altri due italiani della chart, ovvero Stai Lontana da Me e L’ultima Ruota del Carro. 139.653 per il remake 01, 78.746 euro per la pellicola Warner di Veronesi. Ancora buono il comportamento di Jobs, con 64.404 euro in tasca, seguito dai 44.469 euro di Venere in Pelliccia, i 37.516 euro di Planes, i 31.615 euro di Prisoners, i 14.923 euro de Il Paradiso degli Orchi e i 13.636 euro di Zoran. Altre new entry in arrivo oggi, con Fuga di cervelli, esordio alla regia di Paolo Ruffini nonché remake di una commedia spagnola, In Solitario e Il passato.

1 THOR: THE DARK WORLD € 513.880 – 69.205 spettatori
2 SOLE A CATINELLE € 450.965 – 88.327 spettatori
3 STAI LONTANA DA ME € 139.653 – 28.814 spettatori
4 L’ULTIMA RUOTA DEL CARRO € 78.746 – 15.816 spettatori
5 JOBS € 64.404 – 12.888 spettatori
6 VENERE IN PELLICCIA € 44.469 – 8.935 spettatori
7 PLANES € 37.516 – 7.435 spettatori
8 PRISONERS € 31.615 – 6.352 spettatori
9 IL PARADISO DEGLI ORCHI € 14.923 – 3.028 spettatori
10 ZORAN – IL MIO NIPOTE SCEMO € 13.636 – 2.797 spettatori

Box Office Italia: 19 novembre – Sole a Catinelle trascina il cinema italiano: podio tricolore

Gli ultimi giorni da Re prima dell’arrivo Dio Thor? Probabile. Ma nel dubbio San Checco Zalone continua a macinare incassi con Sole a Catinelle, anche se ovviamente molto più limitati rispetto alle scorse settimane. Ma è normale che sia così, visto che prima o poi sarebbero dovuti calare. 376.204 gli euro incassati nella giornata di ieri, per un totale arrivato ai 44.566.258 euro, con 6.830.092 spettatori paganti. Il momento d’oro del cinema italiano, che già bene si era comportato con Aspirante Vedovo e Una piccola impresa Meridionale, si sta confermando grazie a Stai Lontana da Me, in grado di raccogliere altri 124.560 in 24 ore, con l’Ultima ruota del carro terzo a quota 60.145 euro. Un podio tutto tricolore. Era tempo che non ne vedevamo uno.

Medaglia di legno per il sorprendente Jobs, con 58.944 euro in cassa, seguito dai 41.232 euro di Macbeth – National Theatre Live, distribuito per 24 ore dalla Nexo. Sesta posizione per Venere in Pelliccia di Polanski, con 31.647 euro, con Planes settimo a quota 28.775 euro, Prisoners ottavo con 25.437 euro, Una piccola Impresa Meridionale nono con 18.898 euro e Il Paradiso degli Orchi decimo con 12.649 euro.

1 SOLE A CATINELLE € 376.204 – 72.589 spettatori
2 STAI LONTANA DA ME € 124.560 – 25.648 spettatori
3 L’ULTIMA RUOTA DEL CARRO € 60.145 – 12.087 spettatori
4 JOBS € 58.944 – 11.713 spettatori
5 MACBETH – NATIONAL THEATRE LIVE € 41.232 – 4.992 spettatori
6 VENERE IN PELLICCIA € 31.647 – 6.050 spettatori
7 PLANES € 28.775 – 5.806 spettatori
8 PRISONERS € 25.437 – 4.905 spettatori
9 UNA PICCOLA IMPRESA MERIDIONALE € 18.898 – 5.960 spettatori
10 IL PARADISO DEGLI ORCHI € 12.649 – 2.530 spettatori

Box Office Italia: 18 novembre – calo vistoso per Sole a Catinelle

Il primo vero vistoso calo da quando è uscito in sala. Sole a Catinelle di Checco Zalone si è dovuto accontentare nella giornata di ieri di ‘solo’ 285.310 euro, aggiornando il proprio totale a quota 44.157.544 euro, con 6.751.847 spettatori paganti. Numeri monster che hanno visto Stai Lontana da Me, con Ambra e Brignano, sempre in seconda posizione. 84.239 euro d’incasso per la commedia 01, seguita dai 50.980 euro del sorprendente Jobs.

Chi non riesce proprio a decollare è l’Ultima ruota del Carro, quarto con 40.688 euro in cassa, seguito dai 31.247 euro di Prisoners, i 29.026 euro di Cattivissimo Me 2, i 27.986 euro di Planes, i 23.348 euro di Venere in Pelliccia, gli 11.765 euro di Machete Kills e per finire i 9.647 di Enzo Evitabile Music Life.

1 SOLE A CATINELLE
€ 285.310 52.606
2 STAI LONTANA DA ME € 84.239 16.362
3 JOBS (JOBS – GET INSPIRED) € 50.980 9.422
4 L’ULTIMA RUOTA DEL CARRO € 40.688 7.802
5 PRISONERS € 31.247 5.888
6 CATTIVISSIMO ME 2 € 29.026 8.789
7 PLANES € 27.986 5.296
8 VENERE IN PELLICCIA € 23.348 4.354
9 MACHETE KILLS € 11.765 2.062
10 † € 9.647 963

Box Office Italia: Sole a Catinelle batte Che Bella Giornata – per ora solo Avatar meglio di lui

E alla fine sorpasso fu. Checco Zalone batte Checco Zalone. Grazie all’ennesima domenica monster, in grado di fruttare 2.457.805 euro d’incasso, Sole a Catinelle ha ufficialmente battuto lo straordinario incasso toccato 2 anni fa da Che Bella Giornata. 43.795.442 euro contro i 43,474,402 euro del 2011. Tutto questo in neanche 20 giorni. 6.687.282 spettatori per questo 3° titolo dell’ex comico di Zelig contro i 6,830,428 spettatori della pellicola precedente. Solo Avatar, nella storia del botteghino italiano (inflazione esclusa) ha fatto di meglio. 65,679,142 gli euro raccolti da Cameron nel 2010, con 7,494,320 spettatori. Un traguardo all’apparenza irragiungibile per Checco, con il tetto dei 50 milioni abbondantemente alla portata. Dietro di lui, riuscito a rastrellare ben 9.058.484 euro nell’ultima settimana, il vuoto o quasi.

Seconda piazza ancora una volta italiana grazie a Stai Lontana da Me, remake tricolore di una commedia francese. 1.536.457 gli euro portati a casa dal film 01 con Ambra e Brignano protagonisti, lanciato in 355 copie e riuscito così a stracciare il deludente l’Ultima ruota del Carro. Solo 838.865 euro per la pellicola di Veronesi, che aveva a disposizione quasi 400 copie dopo aver aperto il Festival di Roma con il marchio Warner, mentre Planes si è lentamente avvicinato ai 3 milioni di euro. Poco più di 200 le sale tra le mani di Jobs, che ben si è comportato con 685.138 euro incassati, mentre le 137 copie di Venere in Pelliccia hanno fruttato 377.995 euro. Con 100 sale a disposizione, invece, Il paradiso degli orchi di Nicolas Bary, tratto dall’opera di Pennac, non è andato oltre i 170.000 euro.

Chi si avvicina al milione e mezzo di euro è Prisoners, con Cattivissimo Me 2 arrivato ai 15.692.343 euro e Machete Kills poco sopra il mezzo milione. Fine settimana molto ricco il prossimo, grazie alle uscite di Fuga di cervelli, esordio alla regia di Paolo Ruffini nonché remake di una commedia spagnola, In Solitario, Il passato e soprattutto Thor – The Dark World. Due anni fa il primo capitolo esordì con 2.833.000 euro, per poi chiudere a quota 7.446.000 euro. Riuscità il sequel Marvel a fare di meglio, spodestando dopo 3 weekend da dominatore assoluto Checco Zalone?

Top 10 Incassi della Storia – DATI Cinetel
1) Avatar – Fox 1/15/2010 – 65,679,142 euro – 7,494,320 spettatori
2) Sole a Catinelle – Medusa – 31/10/2013 – 43.795.442 euro – 6.687.282 spettatori
3) Che bella Giornata – Medusa – 1/5/2011 – 43,474,402 euro – 6,830,428 spettatori
4) Titanic – FOX – 1/16/1998 – 42,338,030 euro – 7,921,746 spettatori
5) La vita è Bella – Cecchi Gori – 12/18/1997 – 31,233,993 – 5,728,213 spettatori
6) Alice in Wonderland – Walt Disney – 3/3/2010 – 30,397,429 – 3,511,653 spettatori
7) Benvenuti al Sud – Medusa – 10/1/2010 – 29,872,728 – 4,927,551 spettatori
8) L’era Glaciale 3 – Fox – 8/28/2009 – 29,705,584 – 4,057,030 spettatori
9) Il Codice Da Vinci – Sony – 5/19/2006 – 28,690,407 – 4,689,031 spettatori
10) Chiedimi se sono Felice – Medusa – 12/15/2000 – 28,458,894 – 4,963,417 spettatori

Classifica SIAE dei migliori film italiani

1) La Vita è Bella: 47,700,000 euro – 10.244.735 spettatori
2) Sole a Catinelle – Medusa – 31/10/2013 – 43.795.442 euro – 6.687.282 spettatori
3) Che Bella giornata: 43,474,402 euro – 6,830,428 spettatori
4) Il Ciclone: 40,000,000 euro
5) Fuochi d’Artificio: 38,300,000 euro – 7.510.129 spettatori
6) Chiedimi se sono Felice: 37,843,000 euro – 6.855.948 spettatori
7) Natale sul Nilo: 34,622,000 euro 5.741.294 spettatori
8) Pinocchio: 33,520,000 euro – 6.087.895 spettatori
9) Così è la Vita: 32,300,000 euro – 6.145.973 spettatori
10) Benvenuti al Sud: 29,650,000 euro – 4.784.511 spettatori