• Film

I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine

Da The Human Centipede 2 a Shame, passando per Insidious e La pelle che abito. Ecco le locandine più belle del 2011. Perché un film si nota anche da quello.

di carla


Classifica estetica per SlantMagazine (e per Cineblog). Oggi vi proponiamo le migliori locandine del 2011. Alcuni film non sono ancora usciti in Italia ma vi prometto che nelle traduzioni delle spiegazioni del sito non metterò nessun spoiler.

Menzioni speciali:

    The Devil’s Double: “Il miglior design monocromatico dell’anno, un poster disseminato di armi e rivestito interamente di oro, evoca sia la violenza di Scarface sia l’opulenza del potere corrotto del Medio Oriente”

    The Human Centipede 2 – Full Sequence: “Che ci piaccia o no è uno dei manifesti più ispirati di quest’anno. (…) Mostra una certa intelligenza e una moderazione estetica che trascende il contenuto. (…) Inoltre la provocazione è l’obiettivo principale di questo franchise e qui è messa a nudo”.

    The Mechanic: “Un manifesto che non sembra granché ma cattura l’attenzione. (…) Una sorta di divertente puzzle che ti costringe a guardare più da vicino il poster”.

La top ten dei migliori:

    10. The Tree of Life: “Questa singola immagine è molto forte e pulita e trasmette il peso e la bellezza della vita umana. Cullato nelle mani della mamma, il piede del bimbo che deve ancora fare il suo primo passo… il manifesto è il perfetto araldo di un viaggio incredibile”.

    9. La pelle che abito: “Opportunamente accattivante (…) di proposito la figura è vista solo da dietro e la sua carne è stata staccata, lasciando solo un muscolo androgino. L’ambiente è, molto significativamente, un giardino, pieno di fiori, di bruchi e farfalle nei vari stadi dello sviluppo. La figura al centro è in movimento, la vera natura della pelle non è ancora definita”.

    8. Millennium – Uomini che Odiano le Donne: “Una scala di grigi in sovrapposizione, questo poster fonde senza sforzo gli elementi fondamentali della trama senza sacrificare un briciolo di integrità del design. (…) Il vero trionfo del poster è nei dettagli, come il modo preciso in cui Daniel Craig tagli il viso di Mara e come viene segnato il bordo del petto con i denti di una cerniera”.

    7. Insidious : “Un poster senza fronzoli che esprime tutto quello che dovete sapere”.

    6. …E ora parliamo di Kevin: “Il poster abbandona le tendenze moderne per l’evocazione dell’arte rinascimentale, richiamando alla mente un vecchio ritratto di Vermeer. Una lacrima in mezzo al mare di goccioline rende questa immagine una specie di ko, dove mescola ingegnosamente il dolore privato materno in un ambiente pubblico desolante”.

    5. Il sentiero di Meek (Meek’s Cutoff): “Elegante, dai colori tenui”.

    4. Jane Eyre: “Questo poster inquietante rispecchia perfettamente quello che il regista fa così bene con il suo adattamento sposando le ombre del classico sul contemporaneo. Jane si trova in mezzo ad un grigio polveroso, il font domina in primo piano; nella sovrapposizione si vede Michael Fassbender nel profilo cesellato della curva del braccio”.

    3. Young Adult: “Presentazione dell’antieroina, della sua esistenza, nel tocco trasgressivo di tanti libri portati nei nostri zaini. Il sigillo e l’adesivo del prezzo sono troppo… ma no, in realtà no. Sono perfetti”.

    2. Tyrannosaur: “Anche se certamente avvincente nei suoi termini, il manifesto richiede la visione del film per il pieno apprezzamento. Lo scheletro fossilizzato, la figura, il titolo, le radici, gli alberi sterili, tutto richiede categoricamente più di uno sguardo”.

    1. Shame: “Minimalista. Il letto sfatto cattura l’animo pietoso del film e assume forma e significato. Occorre rivedere il poster dopo la visione del film, cambia tutto”.

E ora diteci quale tra queste preferite!

I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine
I Migliori Poster del 2011 secondo SlatMagazine