Sandman di David S. Goyer - ci sarà Joseph Gordon-Levitt?

Joseph Gordon-Levitt protagonista della trasposizione cinematografica di Sandman?

Se ne parla da anni ma forse ora ci siamo. La graphic novel Sandman di Neil Gaiman potrebbe presto diventare realtà grazie a David S. Goyer e alla Warner Bros. A lanciare l'indiscrezione il sito Badass Digest, con Joseph Gordon -Levitt a quanto pare 'in qualche modo' coinvolto nel progetto.

Ora va detto e precisato che da anni Joseph Gordon -Levitt viene 'infilato' in qualsiasi titolo supereroistico hollywoodiano. Visto nell'ultimo Batman di Nolan, sembrava che proprio il divo dovesse diventare il 'nuovo' Uomo Pipistrello, per poi cedere con piacere l'arduo compito al povero Ben Affleck. Per ora si parla di puri e semplici primi 'approcci' tra l'attore e Goyer, con il personaggio di Morpheus ipotetico ruolo da sposare.

Sandman, che ha lanciato la Vertigo della DC Comic, ha avuto vita per 75 numeri a partire dal 1989. Il protagonista della serie si chiama Sogno, vera e propria personificazione antropomorfa dei sogni e delle storie. È conosciuto con diversi nomi tra i quali Morfeo, Oneiros, il plasmatore, il principe delle storie e altri ancora. Sogno è soltanto uno dei sette Eterni che incarnano e regolano ognuno un particolare aspetto dell'esistenza umana, ovvero Destino, Morte, Distruzione, Desiderio, Disperazione e Delirio.

Per David S. Goyer, l'ultima volta in sala da regista con il deludente Il mai Nato, ci sono stati lo script de L'uomo d'acciaio e dell'imminente Godzilla negli ultimi 12 mesi, in attesa di Man of Steel 2. Gordon-Levitt, dal canto suo, prepara lo sbarco in sala da regista, produttore e protagonista grazie a Don Jon, con Scarlett Johansson al suo fianco.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail