23 curiosità che forse non sapevate su Rutger Hauer

“Io ne ho visto cose che voi umani non potreste immaginarvi”…. ora leggetele!

di carla

Il 23 gennaio 1944 nasceva in Olanda Rutger Hauer Oelsen. Cineblog gli dedica un post con tante curiosità e tanti auguri di Buon Compleanno. Lo vedremo presto al cinema con Dracula 3D di Dario Argento nei panni di Abraham Van Helsing.

“Bravo ragazzo o cattivo, eroe o antieroe, non importa il ruolo, ogni personaggio ha qualcosa di magico”.

    – Viene soprannominato il Paul Newman olandese

    – E’ alto 1,85m

    – Suo nonno era capitano di una goletta e all’età di 15 anni Hauer lavorò su una nave da carico per un anno.

    – E’ daltonico come suo bisnonno.

    – Lavorò come elettricista, carpentiere, guida alpina e macchinista in un teatro.

    – Ha avuto due mogli: Heidi Merz e dopo il divorzio ha sposato Ineke Ten Kate, pittrice e scultrice, nel 1985.

    – Ha dichiarato che era stato contattato per interpretare Lestat per Intervista col Vampiro.

    – E’ stato la prima scelta di Paul Verhoeven per il film Robocop. Ma non se ne fece niente.

Rutger_Hauer-f-

    – Parla correntemente tedesco (più o meno senza accento).

    – La Posta Olandese ha emesso un francobollo nel 1995 con il ritratto di Rutger tratto da una scena di Fiore di carne (1973), il suo film d’esordio.

    – Ha creato la Rutger Hauer Starfish Foundation per combattere contro l’Aids.

    – I genitori, Arend e Teunke, hanno gestito una scuola di recitazione ad Amsterdam.

    – È apparso in due film sui vampiri con Donald Sutherland: Buffy L’Ammazza Vampiri (1992) e Le notti di Salem (2004) (TV).

    – Il regista Richard Donner lo voleva per interpretare il cattivo Marquet in Ladyhawke (1985) ma l’attore ha rifiutato ed ha insistito per il ruolo di Etienne, il protagonista.

    – Durante la fine degli anni 1980 e all’inizio del 1990 Hauer ha partecipato ad una serie di spot per la Guinness (qui sopra ne potete vedere uno). Ha dichiarato che aveva preso un’avversione per la bevanda e la doveva sputare dopo ogni ripresa.

    – A Rotterdam tiene corsi di perfezionamento a studenti di recitazione, attori e cineasti.

    – Ha rifiutato un ruolo nel film Black Book di Paul Verhoeven.

    – Ha un tatuaggio su ogni spalla: uno dedicato all’ex moglie e uno ad amico che è morto.

    – Ho fondato il Seen Films International Film Festival di Milano.

    – Alcuni suoi film preferiti: GasLand (2010), Hiroshima mon amour (1959), Il cielo sopra Berlino (1987) e Apocalypse Now (1979).

    – Ama guidare la moto. Durante una pausa dalle riprese Giochi di morte (1989), ha fatto un giro e si è perso nel deserto australiano.

    – E’ un ambientalista.

Foto: TMNews

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →