I Am Not a Hipster: trailer del rock-documentary presente al Sundance 2012

Il processo creativo di un musicista al giorno d’oggi: ce lo descrive I Am Not a Hipster, presente al Sundance di quest’anno

Il Sundance che si sta tenendo nello Utah proprio in questi giorni, continua a foraggiare la rete con trailer e recensioni di alto profilo. E’ questo il caso, per esempio, di I Am Not a Hipster, un documentario abbastanza particolare, presentatoci come un musical che però non è un musical. Ha evidentemente a che fare con la musica, solo che ad essere portato in scena è tutto ciò riguarda il parto creativo dell’autore.

Un’idea che fa il paio con quella alla base di Indie Game: The Movie, altro film presente alla manifestazione statunitense che si focalizza sullo sviluppo di un videogioco. C’è quindi una spinta a raccontare tutto ciò che comporta una scelta “estrema”, come quella di votarsi ad una passione ed una soltanto. Dietro a quello che siamo soliti vedere a lavoro fatto, c’è molto di più: rabbia, gioie, rancori, delusioni, soddisfazioni. A noi ci piace pensare che pure I Am Not a Hipster parli di questo.