• Film

David Fincher non taglia Uomini che odiano le donne, Millenium bandito in India

Millenium non sarà distribuito in India perché Fincher non vuole una versione censurata


Il primo film della saga Millenium, rivisto e corretto da David Fincher, non ha ancora incassato la nomination all’Oscar per Rooney Mara che subito riceve invece una brutta botta da un mercato che per motivi abbastanza ovvi (oltre un miliardo di spettatori potenziali) è molto importante. India’s Central Board of Film Certification ha infatti bloccato la distribuzione di Uomini che odiano le donne perché il regista si sarebbe rifiutato di tagliare, come richiesto, alcune scene ritenute offensive.

La Sony Pictures non distribuirà il film in India – dice la nota ufficiale della major – perché la censura locale ha giudicato il film inaccettabile per il proprio pubblico. Le modifiche richieste al regista, nel rispetto delle linee guida nazionali, non sono state reputate accettabili da Fincher.

Attenzione spoiler:

Le scene in questione riguardano due momenti di alta tensione sessuale tra Lisbeth Salander (Mara) e Mikael Blomkvist (Daniel Craig), un rapporto lesbico tra Lisbeth e una donna conosciuta in un bar e il rapimento (e successivo stupro) della stessa Lisbeth.