I fratelli Coen annunciano il nuovo film: sarà una commedia musicale

Peplum storico o musical. I Coen parlano dei propri progetti futuri

Visto al Festival di Cannes, in odore di Oscar e da domani in 4 cinema d'America, Inside Llewyn Davis è inspiegabilmente diventato "A proposito di Davis" per i cinema italiani, con un'uscita datata 20 febbraio. Nell'attesa i fratelli Coen hanno già iniziato ad elaborare il prossimo ipotetico progetto da poter cullare. E che progetto.

Chiacchierando con Volture, infatti, i Coen hanno annunciato l'arrivo di un atipico musical. Esatto. Una commedia dai toni musicali, con numeri musicali al suo interno ma dai toni decisamente differenti dal genere classico. Un 'ibrido' che potrebbe ricollegarsi ad una dichiarazione rilasciata al Telluride Festival, quando annunciarono di avere tra le mani uno script su una cantante lirica, ovviamente firmato da loro. Che sia lo stesso titolo?

Nel dubbio, i due hanno rivelato pochi giorni fa in un'altra intervista l'intenzione di voler dar vita ad un film storico, un bel 'peplum' vecchia maniera con spade e sandali, ambientato nella Roma antica. Possibile? Difficile a dirsi, visto che nel mondo magico dei Coen nulla è come sembra, tanto dall'aver magnificamente spaziato negli anni, andando a colpire i generi più disparati per poi fare sempre straordinariamente centro.

Nel loro ricco palmares, come dimenticarlo, 4 Premi Oscar: miglior sceneggiatura originale per Fargo e miglior film, regia e sceneggiatura non originale per Non è un paese per vecchi. Inside Llewyn Davis, qui da noi recensito, ha invece vinto il vinto il Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes 2013.

Fonte: Indiewire

  • shares
  • Mail