CineBlog consiglia: Election

Le elezioni studentesche come strumento per leggere il clima politico degli Usa, la scuola come strumento per leggere la società dell’arrivista “sogno americano”. Alexander Payne è un autore maturo, e pare chiaro che le sue non si avvicinano manco per idea alle semplice commediole all’acqua di rose che ci vengono proposte dai colleghi statunitensi (vedasi

Le elezioni studentesche come strumento per leggere il clima politico degli Usa, la scuola come strumento per leggere la società dell’arrivista “sogno americano”. Alexander Payne è un autore maturo, e pare chiaro che le sue non si avvicinano manco per idea alle semplice commediole all’acqua di rose che ci vengono proposte dai colleghi statunitensi (vedasi anche l’ultimo bel Sideways). Election (da non confondere con quell’Election, di Johnny To!) è un film di satira, fa ridere e fa riflettere. Ma è un film in fondo anche triste e realista nella sua rappresentazione di un arrivismo estremo, di una stupidaggine di fondo di alcuni protagonisti, di personaggi che per forza ce la fanno perchè non sono ingenui come altri, di relazioni che vanno a rotoli. Payne dirige con mano sicura, con ritmo e anche con leggerezza questa commedia a tratti geniale e con alcuni bei coups de théâtre!
Ben assortito il cast, con un Matthew Broderick davvero convincente e una Reese Witherspoon azzeccatissima.
Stanotte, 02.20, RaiDue

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →