Gregg Araki si dà al poliziesco con The Womb

Dopo il folle Kaboom, Araki torna con un thriller poliziesco per un pubblico più vasto: scopri di che si tratta su Cineblog.


Un paio di anni fa Gregg Araki tornava sul grande schermo con Kaboom, un’opera che a Cannes è stata capace di far parlare tantissimo di sé: ha deluso molti fan del regista, ha fatto impazzire le platee più giovani, si è portato a casa la prima Queer Palm. Non è passato indifferente, nonostante l’aria scanzonata e demenziale del prodotto: da noi lo si è potuto vedere sulla piattaforma di distribuzione digitale Own Air.

Adesso il regista, tra le grandi “firme” del New Queer Cinema che fu, si prepara a girare la sua nuova fatica, che s’intitolerà The Womb. Il film è stato già descritto come un “particolare thriller poliziesco”, una definizione data dalla casa di produzione indipendente che lo finanzierà, la Parts and Labor, produttrice tra l’altro dello splendido (e da noi uscito direttamente in dvd) Beginners.

Jay Van Hoy, tra i fondatori della Parts and Labor, ha dichiarato che The Womb non sarà un prodotto di nicchia come i precedenti lavori di Araki, bensì un’opera più grande rispetto a tutto ciò che il regista ha fatto finora. Un Araki più mainstream? A suo modo lo era anche Mysterious Skin, già più abbordabile da un pubblico vagamente più vasto rispetto ai suoi vecchi film: ma resta un film complesso (e NC-17), mentre in questo caso sembra proprio che il regista stia per lavorare alla sua opera più… “commerciale”. Staremo a vedere.

Fonte: indieWIRE

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →