E' morta Eleanor Parker, la baronessa di Tutti insieme appassionatamente

Si è spenta all'età di 91 anni Eleanor Parker, attrice americana tre volte candidata all'Oscar - Il ricordo di Cineblog.

Il sito Deadline annuncia la scomparsa di Eleanor Parker, L'attrice novantunenne è morta lunedì a Palm Springs per complicazioni di una polmonite.

Tre volte candidata all'Oscar la Parker nella sua lunga carriera ha affiancato sul set uno straordinario parterre di divi di Hollywood tra cui Clark Gable, Humphrey Bogart, Glenn Ford, Kirk Douglas, Charlton Heston e Frank Sinatra; l'attrice ha anche collaborato con registi di primo piano come William Wyler, Frank Capra, Otto Preminger e Robert Wise.

Il debutto su grande schermo risale al 1941 con La storia del generale Custer, ma purtroppo le sue scene vengono tagliate al montaggio. Nel 1951 arriva la prima candidatura all'Oscar per Prima colpa (Caged) di John Cromwell a cui seguiranno altre due nomination per Pietà per i giusti (Detective Story) di William Wyler (1951) e Oltre il destino (Interrupted Melody) di Curtis Bernhardt (1955).

La Parker in cinquant'anni di carriera ha recitato in decine di film e serie tv, ma il ruolo che l'ha resa nota al pubblico internazionale è stato quello della Baronessa Elsa Schraeder nel film musicale Premio Oscar Tutti insieme appassionatamente (1965).

Tra i suoi altri ruoli su grande schermo ricordiamo quelli in Scaramouche, L'uomo dal braccio d'oro, Un re per quattro regine, Un uomo da vendere e Panic Button...operazione fisco.

Dal 1970 la Parker si è concentrata sul piccolo schermo vincendo un Golden Globe come miglior attrice per la serie tv Bracken's World (1969-1970) e con ruoli da guest star in celebri telefilm come Hawaii Five-O, Love Boat , Fantasilandia e La signora in giallo.

  • shares
  • Mail