Fairyland - torna Sofia Coppola con la vita del poeta ed attivista gay Steve Abbott

Nuovo film per Sofia Coppola grazie a Fairyland: A Memoir of My Father, libro di memorie scritto da Alysia Abbott

Paura in casa Sofia Coppola. E' inutile negare che gli ultimi due film della regista, Somewhere e The Bling Ring, abbiano deluso tanto la critica quanto il pubblico. Tralasciando il Leone d'Oro regalatole da Tarantino a Venezia, per la figlia del grande Francis è scattato l'allarme qualità, se non fosse che il prossimo progetto che la vedrà direttamente impegnata potrebbe portarla ai fasti di un tempo. L'American Zoetrope, studio cinematografico americano fondato da Francis Ford Coppola e George Lucas e ora posseduta interamente dai figli di Coppola, Roman Coppola e Sofia Coppola, ha infatti acquistato i diritti cinematografici per l'acclamato libro di memorie Fairyland: A Memoir of My Father, ad opera di Alysia Abbott.

Sofia e Roman produrranno la pellicola, con la Coppola impegnata anche nella trasposizione cinematografica al fianco di Andrew Durham, fotografo che collabora regolarmente con Sofia. Per ora non si hanno certezze sul nome del regista, ma è facile pensare che ad occuparsene sarà la stessa Coppola, avendo messo il 'suo' marchio in ogni fase di lavorazione, dalla produzione allo script. Fairyland è una storia di 'coming-of-age' sullo sfondo della vivace scena culturale di San Francisco, tra il 1970 e il 1980, sia prima che dopo l'epidemia dell'AIDS. Una malattia che portò alla morte Steve Abbott, padre dell'autrice Alysia, poeta ed attivista omosessuale.


"Amo il libro Fairyland. È una dolce storia d'amore tra una ragazza e suo padre, entrambi cresciuti negli anni 70 di San Francisco, penso che farò un film coinvolgente e toccante su un argomento che non ho mai visto prima".

Queste le prime parole di Sofia, a cui sono seguite quelle di Alysia:


"Sono felice che Sofia Coppola e la Zoetrope daranno vita alla versione cinematografica di Fairyland. La prospettiva femminile della Coppola e la visione artistica che da tempo condivide con Andrew Durham li rendono partner ideali per fare questo film. Non potevo essere più felice ."

E noi con lei?

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: