Promo podcast di Paris Hilton: bocciato

Promuovere un film, "House of Wax", attraverso i podcast. La Warner Brothers ha fatto questo esperimento e ha generato un certo malcontento su internet.

Su Podcast Alley tutti sembrano trovare che la Hilton abbia poco da dire e che esprima quel poco come una teenager. Dal punto di vista qualitativo si potrebbe fare di più (il mix non è certamente professionale) e il contenuto è noiosissimo.

C'è chi è convinto che il podcast sia ancora uno strumento giovane e che chi ne fa uso sia un esperto di tecnica, dunque poco interessato a questo genere di messaggi. C'è, poi, chi si augura che Paris, con la sua voce, apra gli occhi alle masse spingendole a scoprire i podcast.

Dalle parole, in generale, si evince come la maggior parte abbia subito questa trovata commerciale come spam.

Per chi fosse interessato, i primi tre podcast sono reperibili qui.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: