• Film

Viaggio nell’Isola misteriosa conquista il botteghino italiano

La sorpresa che non ti aspetti. Dopo due mesi di dominio incontrastato, Medusa ha dovuto cedere il primato del botteghino italiano a 01, prima grazie a Viaggio nell’Isola misteriosa.



La sorpresa che non ti aspetti. Dopo due mesi di dominio incontrastato, Medusa ha dovuto cedere il primato del botteghino italiano alla Warner, prima grazie a Viaggio nell’Isola misteriosa. Sorprendente il risultato ottenuto dal sequel di Viaggio al centro della Terra, trascinato dalla terza dimensione e riuscito ad incassare ben 1.647.847 euro in 72 ore, staccando 187.481 ticket. Sconfitto, ma solo negli incassi, Quasi Amici. Il titolo francese ha infatti raccolto 1.493.269 euro, con 226.468 spettatori paganti. A fare la differenza, è evidente, è il sovrapprezzo 3D del primo nei confronti del secondo. Discreta tenuta e 800,000 euro incassati per In Time, arrivato ad un niente dai 3 milioni di euro, con Paradiso Amaro sorprendentemente quarto, e con 2.271.258 euro incassati fino ad oggi.

Delusione certificata per Fausto Brizzi e il suo Com’è bello far l’amore. Appena 6.114.449 gli euro incassati dalla commedia targata Medusa, inutilmente lanciata in 3D e andata incontro ad una sonora batosta. E’ il peggior risultato di sempre per un film di Fausto Brizzi. Aspettando l’eventuale traino Oscar, Hugo Cabret è arrivato ai 6.155.457 euro, con Knockout di Steven Soderbergh deludente all’esordio. Solo 434.739 gli euro raccolti, con Hysteria e Un giorno questo dolore ti sarà Utile tutt’altro che lontani da questi numeri. 271.363 gli euro incassati dalla commedia vittoriana ‘vibrante’, addirittura 218.53 gli euro raccolti dal film di Faenza, con una media per sala di poco superiore ai 1000 euro. Un massacro.

Flop confermato, infine, per War Horse di Steven Spielberg, riuscito ad incassare appena 961.609 euro in 10 giorni. Il leggendario Steven non aveva mai raccolto così poco sul suolo italico. Fine settimana ricchissimo il prossimo, grazie alle uscite di Diaz – Non pulire questo sangue, Gli sfiorati, The Woman in Black, Safe House – Nessuno è al sicuro, 50 e 50 e soprattutto Posti in Piedi in Paradiso. Riuscirà Carlo Verdone a far meglio dell’esordio boom di Io, Loro e Lara?

I Video di Cineblog