Robocop – La MGM offre il ruolo a Joel Kinnaman

Robocop – l’attore svedese Joel Kinnaman potrebbe interpretare il superpoliziotto nel riavvio della saga



Il toto-RoboCop prosegue senza sosta. Dopo aver affidato la regia del reboot a Jose Padilha (Tropa de Elite) e la revisione della sceneggiatura a Nick Schenk (Gran Torino), la MGM inizia a parlare di casting. Negli ultimi mesi le voci di corridoio hanno cucito l’armatura dello sbirro robot addosso a Chris Pine (Star Trek), Michael Fassbender (Knockout – Resa dei conti) e Russell Crowe. Ma alla fine nessuno di questi signori è stato confermato per il ruolo da protagonista.

Il sito Deadline riporta ora che un’offerta “concreta” è stata fatta all’attore Joel Kinnaman, trentareenne svedese visto in Safe House, L’ora nera, e nel remake USA di Uomini che odiano le donne. A quanto pare Kinnaman deve ancora dare una risposta alla Metro Goldwyn Mayer, ma il tempo stringe perché l’uscita nelle sale del nuovo RoboCop è fissata per l’anno prossimo.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Remake

Tutto su Remake →