Sex and Zen - il prossimo capitolo sarà in 4D



Dopo aver portato al cinema scene di sesso in 3D stereoscopico, la saga porno-soft di Sex and Zen si prepara a salire di livello. Il nuovo capitolo in lavorazione chiederà agli spettatori di indossare gli occhialini per la terza dimensione, ma utilizzerà anche delle speciali poltroncine vibranti per “sottolineare” le scene più pruriginose.

Il tremolante effetto sarà disponibile soltanto nei cinema orientali che aderiranno alla bizzarra iniziativa, ma la produzione utilizzerà “esperti provenienti dal Giappone” per gemellare al meglio immagini e vibrazioni. Molto probabilmente verranno assunti gli stessi registi del force-feedback , che si occupano di dirigere il rumble riprodotto da joypad e volanti per console. In campo videogame la vibrazione generata aumenta coinvolgimento, immersione e realismo. E lo stessa cosa capita con le poltroncine vibranti utilizzate da particolari attrazioni nei parchi a tema. In questo caso specifico si punta però a sconfinare nella pratica erotica "pura", da saletta a luci rosse.

Il titolo provvisorio della nuova pellicola è 4D Sex and Zen: Slayer of a Thousand from the Mysterious East. Il cast non è ancora stata confermato ufficialmente ma le riprese dovrebbero cominciare entro fine anno.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: