Stasera in tv: "Io e Marilyn" su Canale 5

Canale 5 stasera propone "Io e Marilyn", commedia del 2009 diretta da Leonardo Pieraccioni e interpretata da Leonardo Pieraccioni, Suzie Kennedy, Biagio Izzo, Massimo Ceccherini e Luca Laurenti.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Leonardo Pieraccioni: Gualtiero Marchesi
Suzie Kennedy: Marilyn Monroe
Biagio Izzo: Pasquale
Barbara Tabita: Ramona
Marta Gastini: Martina Marchesi
Luca Laurenti: Petronio
Rocco Papaleo: Arnolfo
Massimo Ceccherini: Massimo Marchesi
Gianna Giachetti: Jolanda
Francesco Guccini: Psichiatra
Francesco Pannofino: Maresciallo
Niki Giustini: Carabiniere
Alessandro Paci: Carabiniere
Giorgio Ariani: paziente terapia di gruppo
Luis Molteni: Console
Giorgio Picchianti: Cugino di Jolanda
Francesco Brandi: Maggesi
Lucio Caizzi: cameriere

 

La trama


 

La nostra storia si svolge a Firenze e ruota tutta intorno ad una domanda: si può chiamare durante una goliardica seduta spiritica tra amici Marilyn Monroe? Si lo si può fare. Ma c'è di più...lei può anche arrivare! Ed è così che il nostro Gualtiero se la ritrova in casa. La può vedere solo lui, parlarci solo lui e ai carabinieri chiamati quando ancora credeva che fosse una ladra, non resta che pensare che lui sia un pazzo o solo uno che ha bevuto troppo.

Meno male che il nostro Gualtiero è “rincuorato” da Arnolfo, un tipo molto eccentrico che però gli giura che questi fenomeni esistono! Arnolfo per esempio gli confida che aveva avuto in casa per 40 giorni niente meno che Hitler! Gualtiero si rassegna. Anzi forse è meglio dire: ne approfitta. Ha in casa la donna per antonomasia, una diva di grandissima esperienza e allora perché non farsi consigliare da lei per risolvere i suoi fallimenti sentimentali?!

L'uomo ha una ex-moglie, Ramona, che lo ha lasciato per andare a vivere in un circo con Pasquale, un domatore napoletano “cazzuto” e spocchioso. Ramona ha portato a vivere con sé nel circo anche la figlia fatta con Gualtiero: Martina. Ora l'uomo, “pilotato” dalla sua nuova amica Marilyn, cercherà in tutti i modi di riprendersi la sua famiglia. Ma ci riuscirà il nostro eroe? E soprattutto: siamo proprio sicuri che Ramona sia la donna che fa per lui o la felicità di Gualtiero è proprio tutta da un'altra parte?

 

Il nostro commento


 

Bisogna premettere che il tentativo di vivacizzare la ricetta natalizia di Pieraccioni andrebbe premiato a prescindere, certo non si è fatta una scelta oltremodo coraggiosa, ma l’inserimento dell'elemento fantastico dona alla messinscena un che di gradevolmente surreale capace di impreziosire tutta l’operazione.

Io e Marilyn mette in scena un cast divertito, azzardata ed esilarante l’inedita accoppiata Laurenti / Ceccherini, un velo di malinconia mai ridondante e un'atmosfera che ben s'intona con le suggestioni natalizie del periodo dell'uscita nelle sale.

Pur non regalandoci momenti davvero memorabili, il film di Pieraccioni diverte e intrattiene con efficacia, ma lascia inevitabilmente trasparire ancora una volta l'estrema difficoltà del cinema italiano nel confrontarsi con soggetti di stampo fantastico, non per nulla co-sceneggiatore del film è Giovanni Veronesi, regista dell'audace, ma poco riuscito "Streghe verso Nord".

 

Curiosità


Stasera in tv su Canale 5 Io & Marilyn con Leonardo Pieraccioni (2)

  • Il film è stato girato tra Roma e Firenze con la scena finale ambientata a Piombino in provincia di Livorno.

  • Il protagonista del film si chiama Gualtiero Marchesi come il famoso chef. Pieraccioni chiedendo al cuoco il permesso di utilizzare il suo nome ha premesso che nel caso di un suo rifiuto il protagonista si sarebbe chiamato Gianfranco Vissani (altro chef).

  • La voce di Marilyn Monroe interpretata dall'attrice inglese e sosia della diva Suzie Kennedy è della doppiatrice Monica Ward (voce di Lisa nella serie tv d'animazione I Simpson e di Gwyneth Paltrow in Paradiso perduto e The Good Night).


Note di produzione


Stasera in tv su Canale 5 Io & Marilyn con Leonardo Pieraccioni

 

Leonardo Pieraccioni racconta come è nata l’idea per il film.

In quest’occasione, scrivendo come sempre la sceneggiatura insieme a Giovanni Veronesi, ho pensato di affrontare con il consueto tono satirico, in questo caso a volte grottesco, un argomento insolito di particolare attualità come le sempre più diffuse famiglie allargate. Convinto come sono che quando una persona muore la sua presenza rimanga comunque forte nel cuore di chi l’ha amata, mi sono divertito ad immaginare che il protagonista della nostra storia potesse contare questa volta per le sue pene d’amore sulla più autorevole delle possibili consigliere, sul fantasma di quella che viene considerata la Donna per antonomasia e che incarna la femminilità piena e totale: Marilyn Monroe. Credo che Marilyn sia l’attrice più amata di tutti tempi, è da sempre circondata da un’aura di mito che oggi nessuno più possiede e io la considero un vero simbolo dell’amore struggente e malinconico.

 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono di Gianluca Sinibaldi, colaboratore assiduo di Pieraccioni, sue anche le musiche di Finalmente la felicità, Una moglie bellissima,Ti amo in tutte le lingue del mondo, Il Paradiso all’improvvisoUn fantastico via vai.


LISTA TRACCE:

1.  Vintage Romantic - 1.02
2.  Gualtiero - 1.78
3.  Clown - 1.75
4.  Psicologia dei fantasmi - 2.15
5.  Io e Marilyn - 2.62
6.  Circo posillipo - 2.11
7.  Io e Marilyn - 1.79
8.  Notturno - 2.18
9.  La nostalgia - 2.76
10.  Frisco Disco - 2.54
11.  Bye Bye Baby - 1.31
12.  Bye Bye Baby - 2.53

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: