2 trailer di 4 mosche di velluto grigio!

Chissà quanti di voi hanno avuto l’opportunità di vederlo? 4 mosche di velluto grigio resta ancora oggi, e chissà ancora per quanto (anche se si parla di qualche trattativa), il film introvabile per eccellenza di Dario Argento. Tra l’altro, uno dei suoi film migliori. Si sono dette comunque tante cose su questo film: distribuito dalla

Chissà quanti di voi hanno avuto l’opportunità di vederlo? 4 mosche di velluto grigio resta ancora oggi, e chissà ancora per quanto (anche se si parla di qualche trattativa), il film introvabile per eccellenza di Dario Argento. Tra l’altro, uno dei suoi film migliori.

Si sono dette comunque tante cose su questo film: distribuito dalla Paramount, tra vari problemi di diritti e copie perdute (ormai leggenda il fatto che manco Argento ce ne abbia una), oggi girano solo copie vhs registrate di quando passò l’ultima volta in tv su Rete 4 (credo fosse il ’90). Certo, prima di Internet e di download vari chi voleva vedere ‘sto bellissimo film doveva comprare una copia delle vhs di coloro che il film lo avevano, e spesso queste copie erano scadenti (il sottoscritto ha pagato un bel po’ di palanchette per una copia da urlo, in tutto il suo senso negativo!). Oggi, col P2P, è facile poterlo vedere, e la sua qualità -anche se è evidente che non stiamo parlando di un dvd, questo è ovvio ai nostri occhi e alle nostre orecchie…- alla fine si può accettare.
Girato tra Milano e Torino, è la storia inquietante di un giovane musicista, Roberto Tobias, che una sera uccide involontariamente per difendersi un uomo. Ma una figura mascherata scatta alcune foto dell’incidente. E da lì per Roberto nulla sarà più come prima: tra morti terribili e misteri da svelare, si arriverà ad un finale che nessuno si sarebbe aspettato…
A metà tra il giallo tradizionale e alcune trovate originali (Argento, oltre a spingere il pedale sulla violenza più di quanto non avesse fatto coi precedenti capitoli della “trilogia zoonomica” L’uccello dalle piume di cristallo e Il gatto a nove code, azzarda spiegazioni scientifiche che volontariamente non esistono nella realtà), 4 mosche di velluto grigio ha acquisito ormai un po’ il sapore di “leggenda” e mistero. Chissà che la leggenda non diventi accessibile a tutti e che i misteri (relativi ai vari problemi) vengano svelati definitivamente a breve.

Ed ecco qui due bei trailer del film dell’epoca!

Trailer 1

Trailer 2

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →