Stasera in tv: "L'attimo fuggente" su Rai 3

Rai 3 stasera propone in prima serata "L'attimo fuggente" (Dead Poets Society), film drammatico del 1989 diretto da Peter Weir (The Truman Show) e interpretato da Robin Williams.

 

Cast e personaggi


Robin Williams: John Keating
Robert Sean Leonard: Neil Perry
Ethan Hawke: Todd Anderson
Josh Charles: Knox Overstreet
Gale Hansen: Charlie Dalton
Dylan Kussman: Richard Cameron
Allelon Ruggiero: Steven Meeks
James Waterston: Gerard Pitts
Norman Lloyd: Prof. Nolan
Kurtwood Smith: Mr. Perry
Carla Belver: Mrs. Perry
Alexandra Powers: Chris Noel
Colin Irving: Chet Danburry
Leon Pownall: McAllister
George Martin: Dottor Hager
Joe Aufiery: Insegnante di Chimica
Matt Carey: Hopkins
Melora Walters: Gloria

 

La trama


Vermont 1959, Nell’austera accademia maschile di Welton, dove regole severe e disciplina ferrea sono all’ordine del giorno, piomba l’estroverso professore di letteratura John Keating (Robin Williams), che come un fulmine a ciel sereno ribalta le regole della scuola e l’approccio al programma d'insegnamento, "sobillando" il lato creativo e anticonformista dei suoi studenti. I migliori veicoli per la conoscenza dell'uomo e del suo indomito spirito, privi di inutili lacci e lacciuoli formali, saranno la poesia e la letteratura e autori come Whitman ed Emerson si riveleranno particolarmente adatti per coinvolgere e catturare l’attenzione dei ragazzi che risponderanno con entusiasmo. Cinque degli allievi di Keating rimarranno affascinati da alcuni racconti del professore che parlano di un gruppo chiamato "La setta dei poeti estinti" e si riuniranno nottetempo per emularne le gesta, declamando poesie e scambiandosi libri e manoscritti. Purtroppo l'improvvisa e tragica morte per suicidio dello studente Neal Perry (Robert Sean Leonard) finirà per avere conseguenze dirette sul professore, che si troverà accusato di aver istigato nel fragile ragazzo sentimenti tanto contrastanti da averlo indotto all’insano gesto. Keating verrà così costretto a lasciare l'istituto, ma i suoi ragazzi riconoscenti e arricchiti dall’esperienza vissuta riserveranno al loro amato professore un commiato che non potrà mai dimenticare.

 

O Capitano, mio Capitano!" Chi conosce questo verso? [...] Nessuno. Non lo sapete? È una poesia di Walt Whitman, che parla di Abramo Lincoln. Ecco, in questa classe potete chiamarmi professor Keating o se siete un po' più audaci, "O Capitano, mio Capitano". Ora dissiperò alcune voci, cosicché non inquinino i fatti: certo, anch'io ho frequentato Welton, e sopravvivo. Comunque, a quel tempo non ero la mente eletta che avete di fronte. Ero l'equivalente intellettuale di un gracile corpicino. Andavo sulla spiaggia e tutti mi tiravano i libri di Byron in piena faccia. (Keating)

 

 

Il nostro commento


L’attimo fuggente è uno di quei film da inserire in una ideale lista di classici da visionare a prescindere da gusti personali e giudizi della critica. Il film di Weir è una di quelle pellicole capaci di perdurare al di là dello schermo e di trasmettere qualcosa di emotivamente rilevante e che si abbia voglia di condividere con qualcuno. Il regista riesce a miscelare spessore, poesia, racconto di formazione e melò senza sbavature di sorta se non qualche inevitabile sconfinamento nella retorica che però è fisiologica quando si affronta uno script del genere, l’importante è contenerne i fastidiosi effetti collaterali e Weir lo fa con indubbia classe. Il resto è un grandissimo e intenso Robin Williams supportato per l'occasione da un gruppo di talentuose nuove leve che tengono la scena con un godibile mix di acerbo talento ed entusiasmo che non potranno non coinvolgere, tra loro vi segnaliamo Ethan Hawke reduce all’epoca dal family-movie fantascientifico Explorers e Robert Sean Leonard noto al grande pubblico per il ruolo dell'oncologo James Wilson nel serial tv Dr. House.

 

 

Curiosità




  • Il film è stato candidato a 4 Premi Oscar (miglior film, regia, sceneggiatura originale e attore protagonista a Robin Williams) vincendo un'unica statuetta per la miglior sceneggiatura assegnata a Tom Schulman.Il regista Peter Weir ha scelto di girare il film in ordine cronologico (di solito non si sceglie questo approccio alla ripresa) per catturare meglio lo sviluppo del rapporto tra i ragazzi e il loro crescente rispetto per il signor Keating.

  • Liam Neeson aveva inizialmente il ruolo di protagonista quando il film in fase di sviluppo aveva ancora Jeff Kanew alla regia, ma gli è subentrato Robin Williams quando il regista Peter Weir è salito a bordo.

  • La scena in cui Todd piange fuori nella neve è stata girata in un solo ciak. In origine era una scena in interni, ma quando ha iniziato a nevicare, Peter Weir ha pensato che la scena potesse avere un maggiore impatto se fosse stata girata all'esterno. La neve però cominciava già a scarseggiare quindi la scena doveva essere fatta in una sola ripresa. Fortunatamente Ethan Hawke era pronto ed è riuscito ad accontentare Weir.

  • Nel film Perry vuole che suo figlio Neil diventi un medico. Robert Sean Leonard (Neil) in seguito interpreterà un medico nella serie tv Dr. House.

  • Quello che ha affascinato Robin Williams del suo ruolo era che John Keating era il tipo di insegnante che da studente avrebbe voluto avere.

  • Peter Weir ha frequentato lo Scots College, una scuola privata maschile a Sydney. Le uniformi, la disciplina e la sensazione complessiva della scuola è stata fedelmente tradotta in molte delle scene del film. Nel 1994 una produzione teatrale ispirata al film, la prima al mondo autorizzata dalla Touchstone Pictures, è stata allestita da una scuola. Peter Weir ha partecipato alla serata di apertura e ha parlato della realizzazione del film.

  • Quando i ragazzi mostrano al professor Keating una sua vecchia immagine nell'annuario, quella mostrata è in realtà una foto di Robin Williams al liceo quando era studente presso la Redwood High School di Larkspur in California, scuola che si trova a nord di San Francisco.

  • Bill Murray è stato tra i potenziali candidati per il ruolo di Keating.

  • La sceneggiatura di Tom Schulman è in parte basata sulle sue esperienze personali presso la Montgomery Bell Academy, una scuola maschile preparatoria che lo scrittore ha frequentato a Nashville in Tennessee e sul suo professore dell'epoca Samuel F. Pickering Jr..

  • La parte di John Keating era destinata a Dustin Hoffman e il film sarebbe stato il debutto alla regia dell'attore, ma Hoffman abbandonò il progetto in fase di sviluppo.

  • Inizialmente Peter Weir aveva previsto di girare Green Card - Matrimonio di convenienza, ma Gérard Depardieu non era disponibile per un anno intero. Così Jeffrey Katzenberg, all'epoca al timone della Disney, ha suggerito a Weir che nell'attesa avrebbe potuto fare un altro film e gli diede la sceneggiatura de L'attimo fuggente.

  • Il film è stato girato presso la St. Andrews, una scuola privata nel Delaware.

  • Nella stesura originale il professor Keating doveva morire di leucemia, ma il regista ha deciso altrimenti per focalizzare la storia sui ragazzi.

  • Il film costato 16 milioni di dollari ne ha incassati worldwide circa 235.


 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono del compositore francese Maurice Jarre (1924-2009) vincitore di 3 premi Oscar per le colonne sono di Lawrence d'arabia, Il dottor Zivago e Passaggio in India.


 

TRACK LISTINGS:

1. Carpe Diem (04:47)
 
2. Neal (03:16)
 
3. To the Cave (02:35)
 
4. Keating's Triumph (05:59)
 
5. Football Training (05:04)

 

 

 

 

  • shares
  • Mail