Modern Football: ritrovato un vecchio film perduto di Robert Altman

Quando si parla di Robert Altman, è davvero difficile trovare qualcuno che, conoscendolo, non sia disposto a togliersi il cappello. Di lui si dice che sia stato il regista (ma non solo) che meglio ha raccontato l'America del suo tempo. Contro tutto e contro tutti, ma mai contro sé stesso, Altman ci viene sovente presentato come un autore libero da certi condizionamenti di cui soffrivano tanti altri suoi colleghi e che, perciò, ha saputo scorgere meglio di tanti altri vizi e virtù di un Paese al quale comunque era legato.

Capite bene, quindi, quanto possa essere rilevante il ritrovamento di un vecchissimo film da lui diretto nel 1951, dal titolo Modern Football. Altman all'epoca non era neanche il fantasma di ciò che sarebbe diventato più avanti ad Hollywood, ma come tanti registi di quegli anni, per finanziare i propri progetti dovette girare pellicole su commissione, come pubblicità o film educativi/propagandistici.

Il filmato che trovate in apertura è frutto di un recente ritrovamento, presso un mercatino delle pulci di Kansas City, da parte del filmmaker Gary Huggins (via Filmdrunk). Quest'ultimo ha acquistato una catasta di vecchi film su questa falsa riga per 10 dollari. Incuriosito dal titolo (Modern Football), decide di dare uno sguardo e... sorpresa! Robert Altman è passato da quelle parti. Il film dura realmente 26 minuti, ciò significa che potete guardarlo per intero.

Se consideriamo che, giusto per citare qualche numero, l'80% dei film girati tra il 1894 ed il 1930 sono praticamente scomparsi, risulta più agevole comprendere quale possa essere la portata di una simile notizia. Se fossimo degli archeologi, sarebbe come aver riesumato una carcassa (o quel che ne rimane) di una creatura appartenuta a migliaia e migliaia di secoli fa. E chissà quanti altri "resti" giacciono nei più remoti scantinati del più assurdo dei posti...

  • shares
  • Mail