Stasera in Tv, Jane Eyre, su Rai 3

Fukunaga dirige Mia Wasikowska e Michael Fassbender in una rivisitazione gotica ma fedele al testo del classico di Charlotte Bronte.

Classico romanzo di formazione scritto nel 1847 da Charlotte Bronte, Jane Eyre è da sempre uno dei romanzi romantici più amati, specialmente dal pubblico femminile e nei decnni ha ricevuto numerosi adattamenti cinematografici e televisivi, non ultimo quello del 1996 firmato Franco Zeffirelli e interpretato da due splendidi William Hurt e Charlotte Gainsbourg. Nel 2011 è stata la volta di Cary Fukunaga (Sin nombre) cimentarsi col testo, realizzando un film che pur rispettando il testo viene arricchito da interessanti (e piuttosto giovanilistiche) atmosfere gotiche, ovviando alla complessità dell'intreccio con l'espediente dei flashback.

Nel cast la giovane Mia Wasikowska (già protagonista di Alice in Wonderland) nel ruolo di Jane Eyre e un irresistibile Michael Fassbender caricato di aspettative erotiche ben più pesanti di quelle toccate al suo predecessore William Hurt e che lasceranno favorevolmente impressionato il pubblico maschile. Struggimenti in costume ben confezionati.

Cast


Mia Wasikowska: Jane Eyre
Michael Fassbender: Edward Rochester
Jamie Bell: St. John Rivers
Judi Dench: Mrs. Fairfax
Sally Hawkins: Mrs. Reed
Imogen Poots: Blanche Ingram
Simon McBurney: Mr. Brocklehurst
Holliday Grainger: Diana Rivers
Tamzin Merchant: Mary Rivers
Jayne Wisener: Bessie Lee

Trama


Jane Eyre è un'orfana affidata a Mrs. Reed, una zia crudele e anaffaettiva che la spedisce al rigido collegio di Lowood, dove conoscerà dieci anni di umiliazioni, ma ne uscirà temprata e desiderosa di cominciare una nuova vita.
Assunta come istitutrice nella tenuta di Thornfield, si innamora ben presto del signore della casa Edward Rochester: i due inizialmente resistono al desiderio, ma l'amore li porterà ben presto all'altare. Ma dopo il matrimonio Jane scoprirà con sgomento la vera natura di Edward...

  • shares
  • Mail