Oscar 2014 - i 15 maggiori incassi Usa 2013 dei film non in lingua inglese - quanto ha incassato La Grande Bellezza?

948,906 dollari. Tanto ha incassato fino ad oggi La Grande Bellezza nei cinema d'America

Se per decidere quali saranno i 5 film candidati all'Oscar come Miglior Film Straniero dovessimmo appellarci agli incassi americani Paolo Sorrentino non avrebbe chance. Perché La Grande Bellezza non rientra neanche tra i primi 15 titoli non in lingua inglese in questa speciale 'classifica'.

The Great Beauty, uscito il 15 novembre in un solo cinema, ha infatti incassato fino ad oggi 948,906 dollari sul suolo a stelle e strisce. Ben 89,539 dollari di questi nell'ultimo fine settimana, con un confortante +27.7% sugli incassi, 43 sale e una media per copia di 2,082 dollari. Ma se l'Academy si dovesse affidare a questa 'asticella', legata per l'appunto al box office, per il titolo Medusa non ci sarebbe storia. A dominare la classifica dei film non in lingua inglese che più hanno incassato nel 2013 troviamo Instructions Not Included, drama-comedy messicana che ha sbancato il botteghino Usa con oltre 44 milioni di dollari, tanto da giustificare un sequel, seguito da Dhoom 3, action thriller indiano diretto da Vijay Krishna Acharya che di milioni di dollari se n'è portati a casa più di 7.

Buono anche il risultato ottenuto da The Grandmaster, film di Wong Kar-wai in corsa per gli Oscar, marchiato Weinstein Company e riuscito ad incassare 6,594,959 dollari, con l'action-comedy indiana Chennai Express in quarta posizione e l'indiano Yeh Jawaani Hai Deewani in sesta. Bollywood, è evidente, sta sempre più prendendo piede ad Hollywood. Sesta posizione per No di Pablo Larrain, candidato agli Oscar nel 2012 grazie ad un escamotage ma uscito realmente nel 2013, seguito dal francese Renoir, già fatto fuori dalla shortlist Oscar, l'indiano Krrish 3, il francese La vita di Adele, non candidabile, e lo splendido La sposa Promessa.

Chiusura di chart con The Attack, undicesimo, gli indiani Bhaag Milkha Bhaag e Race 2, Gli amanti Passeggeri di Pedro Almodovar e Wadjda - la Bicicletta Verde, a sorpresa non contemplato tra i 9 'finalisti' in corsa per l'Oscar conteso da Sorrentino. Fuori da questa Top15 come l'altro grande favorito, ovvero Il Sospetto di Thomas Vinterberg, che di dollari, paradossalmente, in America ne ha raccolti 'solo' 613,308. Ovvero meno de La Grande Bellezza, che almeno questa 'sfida' contro il danese, per ora, l'ha già fatta sua.

Top 15 incassi 2013 film non in lingua inglese

1. Instructions Not Included (Lionsgate/Pantelion) - $44,410,866
2. Dhoom 3 (Yash Raj) - $7,185,407
3. The Grandmaster (The Weinstein Company) - $6,594,959
4. Chennai Express (UTV) - $5,307,960
5. Yeh Jawaani Hai Deewani (Eros) - $3,827,466
6. No (Sony Pictures Classics) - $2,343,664
7. Renoir (Samuel Goldwyn) - $2,293,798
8. Krrish 3 (Eros) - $2,191,534
9. Blue Is The Warmest Color (Sundance Selects) - $2,013,868
10. Fill The Void (Sony Pictures Classics) - $1,775,316
11. The Attack (Cohen Media Group) - $1,720,325
12. Bhaag Milkha Bhaag (Reliance) - $1,636,731
13. Race 2 (UTV) - $1,579,940
14. I'm So Excited (Sony Pictures Classics) - $1,368,119
15. Wadjda (Sony Pictures Classics)) - $1,324,773

Fonte: Playlist

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: