Il mio migliore incubo: una nuova clip in anteprima


Lei vive con suo figlio e suo marito in un appartamento prestigioso di fronte agli eleganti Giardini del Lussemburgo… Lui vive con suo figlio nel retro di un furgone. Lei dirige una importante fondazione per l’arte contemporanea… lui sbarca il lunario con lavoretti saltuari e con i sussidi dell’assistenza sociale. Lei ha fatto 7 anni di università… lui 7 di galera. Lei ha rapporti stretti con il Ministero della Cultura e delle Arti… lui ha rapporti stretti con ogni singola bevanda alcolica che gli capiti a tiro. A lei piace il dibattito intellettuale… a lui piace il sesso occasionale con donne dai grossi seni. Sono agli antipodi… e non sopportano la vista l’uno dell’altro. Per di più non avrebbero mai dovuto incontrarsi, ma i loro figli sono inseparabili… Alla fine, capiranno una volta per tutte il perché…

Questa clip e la trama non lasciano molti dubbi sul grado di ilarità che promette di dispensare la commedia francese Il mio migliore incubo (Mon Pire Cauchemar) diretta da Anne Fontaine, con tutta la verve di Isabelle Huppert e Benoît Poelvoorde, André Dussollier e Virginie Efira, da venerdì 30 marzo anche nelle nostre sale.

Se li avete persi potete approfittare anche:
- La nostra recensione in anteprima dall'ultimo Festival Internazionale del Film di Roma
- Il trailer italiano
- Tre clip
- La locandina italiana e le foto ufficiali

  • shares
  • Mail